Giovedì 18 Aprile 2024

Sempre meno filiali 826 chiuse nel 2023

La desertificazione bancaria in Italia accelera: 3.300 comuni senza filiali, un quarto del territorio abbandonato dalle banche. Aumentano anche le persone senza accesso a una filiale nel proprio comune di residenza.

Non si arresta, anzi accelera la desertificazione bancaria. Sono 3.300 i comuni italiani rimasti senza filiali. I dati di First Cisl certificano un fenomeno che, anno dopo anno, avanza senza appello. Nel 2023 hanno chiuso 826 sportelli, a fine 2022 erano stati 677. Un quarto del territorio nazionale, con una superficie maggiore di quella di Lombardia, Veneto e Piemonte, è stato abbandonato dalle banche. Le regioni più colpite nell’ultimo anno sono state Marche (-6,7%), Abruzzo (-5,1%), Lombardia (-5,1%), Sicilia (- 5%) e Calabria (-4,2%). Nel complesso, così, a livello nazionale, la perdita di sportelli è stata del 3,9% Aumenta anche il numero di persone che non hanno accesso ad una filiale nel comune di residenza: sono 362mila in più rispetto ad un anno fa.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro