Giovedì 16 Maggio 2024
FRUZSINA SZIKSZAI
Economia

Quanto vale la vittoria della Coppa Italia

Ecco quanti milioni incassa la società che si aggiudica il trofeo, senza contare la qualificazione alla final four di Supercoppa

La Coppa Italia vinta dalla Juventus

La Coppa Italia vinta dalla Juventus

Roma, 16 maggio 2024 – Ieri la finale di Coppa Italia ha visto la vittoria della Juventus contro l’Atalanta, grazie al gol di Vlahovic dopo soli quattro minuti. La Signora conquista così il suo quindicesimo trofeo, mentre la squadra di Gasperini ha perso la quinta finale consecutiva del torneo. Nessuna delle due squadre, tuttavia, tornerà a casa a mani vuote: lo scontro dell’Olimpico ha fatto registrare il terzo maggior incasso di sempre per una partita di Coppa Italia, a cui si affiancano gli importanti montepremi.

Nello specifico, nella stagione 2023/2024 la squadra vincitrice porta a casa 7,6 milioni di euro, mentre la finalista perdente riceve un totale di 5 milioni di euro. Le cifre sono il risultato della somma dei premi assegnati in base all’avanzamento conseguito nel torneo. Gli ottavi e i quarti di finale valgono rispettivamente 400mila e 850mila euro, dopodiché si supera il milione: per la vittoria della semifinale il premio ammonta a 1,7 milioni di euro, mentre il raggiungimento della finale vale 2 milioni e, infine, il trofeo 4,6 milioni di euro. A questi incassi, poi andranno aggiunti quelli del botteghino e i ricavi derivanti dai diritti tv.

Il raggiungimento della finale comporta anche la qualificazione alla Supercoppa Italiana, con il nuovo formato della Final Four. Se verranno confermati i premi di quest’anno, 1,6 milioni di euro spetteranno a ciascuna delle semifinaliste, 5 milioni alla finalista perdente e 8 milioni alla vincitrice. Tra Coppa Italia e Supercoppa, quindi, la Juve potrebbe arrivare a incassare fino a 15,6 milioni solo di montepremi.  

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro