Profitti record, oltre l’obiettivo

Banca Ifis registra un utile netto record nel 2023 di 160 milioni di euro (+13,5%), superando l'obiettivo previsto nel Piano Industriale. Propone un dividendo di 0,9 euro per azione e conferma il target di utile netto per il 2024. I ricavi sono in crescita del 3,5% grazie al business commerciale e ai crediti commerciali. I recuperi di cassa sui portafogli Npl salgono a 397 milioni (+3,6% rispetto al 2022).

Profitti record, oltre l’obiettivo
Profitti record, oltre l’obiettivo

Banca Ifis (foto: l’ad Frederik Geertman) mette a segno un utile netto record nel 2023 che cresce a 160 milioni di euro (+13,5%). Il risultato è peraltro superiore del 16,8% rispetto all’obiettivo di 137 milioni di utile previsto nel Piano Industriale. Proposta la distribuzione di un dividendo di 0,9 euro per azione. Confermato il target di utile netto per il 2024 di circa 160 milioni di euro, in linea con le previsioni contenute nel piano al 2024. L’andamento favorevole dei ricavi, in crescita del 3,5% rispetto al 2022, è sostenuto dal positivo andamento del business commerciale e dalla positiva correlazione dei crediti commerciali al rialzo dei tassi di interesse. Salgono a 397 milioni i recuperi di cassa sui portafogli Npl, in crescita del 3,6% sul 2022.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro