Giovedì 11 Aprile 2024

Morto Roberto Bertazzoni, storico patron della Smeg

I funerali martedì alle 11.30 nel duomo di Guastalla, paese in cui era nato nel dicembre del 1942. Nel 1993 venne nominato cavaliere del Lavoro

Roberto Bertazzoni, storico presidente e amministratore delegato della Smeg

Roberto Bertazzoni, storico presidente e amministratore delegato della Smeg

Reggio Emilia, 31 marzo 2024 - È morto Roberto Bertazzoni, già presidente e amministratore delegato della Smeg. I funerali verranno celebrati martedì 2 aprile, alle 11.30 nel duomo di Guastalla, paese in cui era nato nel dicembre del 1942. Nel 1993 venne nominato cavaliere del Lavoro.

Laureato in Economia e Commercio, ha diretto l'azienda di Guastalla dagli anni '70. La Smeg (acronimo di Smalterie Metallurgiche Emiliane Guastalla) è una multinazionale italiana produttrice di elettrodomestici con sede a Guastalla, in provincia di Reggio Emilia. Attualmente ha circa 2.600 dipendenti e fattura intorno ai 906 milioni di euro.

"Sotto la sua guida, improntata ad una formula Imprenditoriale che coniuga l'attenzione gestionale a qualità, innovazione, tecnologia a e stile di prodotto, Smeg ha registrato negli anni un trend di costante sviluppo economico. Agli importanti risultati conseguiti nel settore degli elettrodomestici, Smeg ha associato, consolidandola, una significativa dimensione industriale e commerciale anche in settori quali quello della ristorazione e l'elettromedicale", si leggeva nelle motivazioni del riconoscimento conferito dal presidente della Repubblica, Oscar Luigi Scalfaro.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro