La Piadineria, nuova proprietà britannica. Cvc capital partners acquista il 100%

La società fondata nel 1994 a Brescia da due amici conta oggi più di 400 ristoranti e un fatturato intorno ai 200 milioni di euro

La Piadineria acquistata dal fondo britannico Cvc
La Piadineria acquistata dal fondo britannico Cvc

Milano, 15 gennaio 2024 – La Piadineria, catena di negozi legati a una delle prelibatezze della cucina italiana (romagnola in particolare), ha una nuova proprietà britannica

L’acquisto de La Piadineria

Cvc capital partners ha infatti raggiunto un accordo vincolante per acquisire il 100% de La Piadineria, la catena italiana del fast casual food, dai fondi Permira.

La Piadineria

Lo rende noto un comunicato dell'acquirente, nel quale si specifica che La Piadineria è leader di mercato nel fast casual food, con oltre 400 ristoranti distribuiti tra città, centri commerciali, outlet e retail parks, con oltre 2.500 collaboratori che servono circa 70.000 clienti ogni giorno. Secondo quanto si apprende, il valore dell'operazione è di oltre 600 milioni. Rothschild & Co ha agito come advisor di Permira.

Cos’è Cvc Capital Partners

La CVC Capital Partners – si legge sull’enciclopedia universale Wikiedia – è una società finanziaria britannica specializzata in private equity in settori come i beni di consumo, servizi finanziari, telecomunicazioni, farmaceutica. Gestisce oltre 52 miliardi di dollari di attività tra Europa e Asia, con una capacità di investimento pari a 109 miliardi di dollari.

Approfondisci:

Le tante vite di Gianluca Vacchi: "Esco da Ima con oltre 700 milioni. Il mio futuro? Affari, social e famiglia"

Le tante vite di Gianluca Vacchi: "Esco da Ima con oltre 700 milioni. Il mio futuro? Affari, social e famiglia"

Il ruolo di Permira

Permira controlla il gruppo La Piadineria dal 2017, quando lo ha rilevato per 250 milioni di euro. Dal 2018 Permira ha portato La Piadineria a espandersi sia in Italia che all'estero, facendo triplicare il business: si stima che, dai 70 milioni del 2015, il gruppo fatturerà 200 milioni di euro nel 2023 .

La storia de La Piadineria

La società, La Piadineria, è stata fondata nel 1994 a Brescia da Pierantonio Milani e Franco Beccaria. Due amici poco più che 20enni che aprirono un negozio nella città lombarda. Grazie al successo del prodotto i due aprirono altri due ristoranti avviando il franchising di attività sotto l’insegna La Piadineria.

I fondatori de La Piadineria
I fondatori de La Piadineria

Da lì inizia un’ascesa inarrestabile. I ristoranti si moltiplicano nelle principali città italiane e nei centri commerciali. Nel 2015 entra nel capitale sociale Taste of Italy, primo fondo focalizzato sul mercato agroalimentare italiano, partecipato da Dea Capital. Nel 2016 apre il centesimo locale e nel 2017 vengono inaugurati i primi due ristoranti La Piadineria all’estero, in Francia a Nizza e Marsiglia. Nel 2018 i fondatori vendono al Fondo Permira che fa ulteriormente crescere il marchio, il numero di ristoranti e quello degli affari.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro