Domenica 26 Maggio 2024

Il fondo QuattroR rileva il 50% di Segafredo

Il fondo di private equity QuattroR acquisisce il 50% di Massimo Zanetti Beverage Group per accelerarne la crescita. Il fondatore lascia l'incarico di AD a Pierluigi Tosato.

Il fondo di private equity QuattroR, i cui sottoscrittori sono primari investitori istituzionali italiani, ha acquisito dalla famiglia Zanetti una quota del 50% di Massimo Zanetti Beverage Group con l’obiettivo – si legge in una nota – di accelerarne la crescita e la creazione di valore a lungo termine. Fondato da Massimo Zanetti più di 50 anni fa, Massimo Zanetti Beverage Group è uno dei principali attori globali nel settore del caffè: con un portafoglio di oltre 40 marchi, tra cui Segafredo, tra i simboli dell’espresso italiano, il gruppo conta più di 3.300 dipendenti, ha chiuso il 2023 con un fatturato di 1,1 miliardi di euro ed è presente in 110 Paesi con 20 stabilimenti e un network importante di caffetterie. Il fatturato domestico è inferiore al 10% del totale dei ricavi. L’ingresso di QuattroR avviene "principalmente" attraverso la sottoscrizione di un aumento di capitale, le cui risorse saranno interamente dedicate a perseguire "numerose opportunità di crescita" già individuate e condivise con l’obiettivo "di consolidare la leadership europea del gruppo e rafforzare ulteriormente la sua presenza globale". Il fondatore Massimo Zanetti lascia l’incarico di amministratore delegato a Pierluigi Tosato, mantenendo l’incarico di presidente.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro