Ferrari da record. L’utile 2023 vola oltre il miliardo

La Ferrari chiude il 2023 con risultati finanziari record, registrando un utile netto di 1,25 miliardi di euro e un aumento dei ricavi del 17,2%. L'arrivo di Lewis Hamilton nel 2025 è atteso con grande entusiasmo.

Ferrari da record. L’utile 2023 vola oltre il miliardo

Ferrari da record. L’utile 2023 vola oltre il miliardo

MARANELLO (Modena)

Vola il titolo della Ferrari sulla scia di conti da record, ma anche dell’attesa dell’annuncio ufficiale dell’arrivo di Lewis Hamilton, pronto a lasciare la Mercedes per correre con la scuderia di Maranello nel 2025. Il Cavallino rampante chiude un 2023 da record con un utile netto di 1,25 miliardi, in crescita del 34% sul 2022, per la prima volta oltre la soglia del miliardo. Il margine annuale dell’ebitda sale al 38,2%, anche in questo caso un livello mai raggiunto prima dalla casa di Maranello. In aumento anche i ricavi netti pari a 5,97 miliardi, il 17,2% in più dell’anno precedente, con consegne totali pari a 13.663 unità, in crescita del 3,3% rispetto al 2022. A Piazza Affari il titolo corre e chiude la giornata con +9,2% a 353 euro. "Il 2023 è stato un anno di grande successo, durante il quale abbiamo rafforzato il nostro marchio attraverso una serie di traguardi che si riflettono nei nostri risultati finanziari senza precedenti" commenta l’amministratore delegato Benedetto Vigna, che annuncia per i 5.000 dipendenti in Italia un premio di competitività fino a 13.500 euro, che il prossimo anno potrà arrivare a circa 17.000 euro. Per il 2024 la Rossa prevede ricavi superiori ai 6,4 miliardi di euro, mentre il margine operativo lordo adjusted dovrebbe superare i 2,45 miliardi.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro