Facebook compie vent’anni e Meta stacca il primo dividendo

Il sito Facebook.com compie 20 anni e Meta, la società madre, registra ricavi di 40,1 miliardi di dollari nel trimestre. Il profitto finale è di 14 miliardi di dollari. Meta pagherà un dividendo trimestrale di 0,50 dollari per azione. L'azienda investe nello sviluppo di mondi virtuali nonostante una perdita operativa di 4,65 miliardi di dollari per Reality Labs.

Il sito Facebook.com ha aperto ufficialmente i battenti 20 anni fa, il 4 febbraio 2004, fondato da Mark Zuckerberg, insieme ad un gruppo di amici. Oggi ha oltre due miliardi di utenti attivi e Meta si accinge a pagare il suo primo dividendo. I ricavi di Meta (la società che include anche instagram e Whatsapp) sono aumentati di un trimestre su base annua raggiungendo i 40,1 miliardi di dollari nell’ultimo trimestre. Gli utenti che ogni giorno accedono ad almeno una delle app sono 3,19 miliardi.

Il profitto finale è passato da 4,6 miliardi di dollari di un anno fa a 14 miliardi di dollari. Il consiglio di amministrazione di Meta ha dichiarato che pagherà un dividendo trimestrale di 0,50 dollari per azione.

"Abbiamo avuto un buon trimestre poiché la nostra comunità e il nostro business continuano a crescere", ha affermato il Ceo Mark Zuckerberg. "Abbiamo fatto molti progressi nella nostra visione per il progresso dell’intelligenza artificiale e del metaverso". Allo stesso tempo, l’azienda continua a investire nello sviluppo di mondi virtuali, anche se la perdita operativa di Reality Labs è salita a 4,65 miliardi di dollari rispetto ai 4,3 miliardi di dollari dell’anno precedente. Nel frattempo, il fatturato della divisione è passato da 727 milioni di dollari a poco meno di 1,1 miliardi di dollari.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro