Comparto ferroviario a corto di manodopera. Parte la formazione per manutentori

Mancano più di 3mila professionisti all’appello. E nel nostro Paese l’81% delle aziende che opera nel settore non trova personale. Accordo tra Manpower e l’azienda ferroviaria privata MA Group

Mancano manutentori nelle aziende ferroviarie: via ai corsi
Mancano manutentori nelle aziende ferroviarie: via ai corsi

Roma, 1 dicembre 2023 – Anche il comparto ferroviario è alla ricerca di personale specializzato da assumere. In uno scenario sempre più complesso, infatti - e nonostante le attuali prospettive di assunzioni (25%) - nel nostro Paese è circa l’81% delle aziende che opera nel settore a non trovare professionisti, tanto che all’appello ne mancano oltre tremila. Numeri che fanno riflettere e che sottolineano come sia sempre più necessario fare formazione, così da garantire nuovi talenti che possano inserirsi nel settore. Anche per questo, un vero e proprio ‘assist’ arriva dall’accordo tra l’Agenzia per il Lavoro Manpower e l’azienda ferroviaria privata MA Group: un’Academy che si pone l’obiettivo di incrementare del 50% la forza attuale di tecnici specializzati in materiale rotabile di MA Group. Un accordo che consentirà a tanti giovani di formarsi, per aiutare un settore che in questo momento evidenzia il bisogno di assumere e trovare nuovi talenti, e che offre importanti benefici.

Nel dettaglio, il primo corso partirà a gennaio 2024 e avrà una durata di quattro settimane: è aperto a giovani diplomati di età compresa tra i 18 e i 29 anni e mostra, per l'appunto, ben più di un vantaggio. Tra questi viene evidenziata la gratuità del corso, con possibile vitto e alloggio a carico dell’azienda. Ma non solo. Al superamento del percorso formativo, la qualifica di specialista in manutenzione preventiva e l’inserimento, inizialmente, nei siti di Milano, Mestre e Toscana.

Sempre nel 2024, è previsto un secondo corso con le stesse caratteristiche a Venezia per i siti in Veneto. “Operiamo da più di dieci anni e la nostra forza è stata sempre l’alta professionalità dei nostri dipendenti – afferma Gianpaolo Pranzetti, Direttore MA Group -. È un lavoro di grande responsabilità che dà anche grandi soddisfazioni e contiamo di formare un numero congruo di personale per permettere al settore di continuare ad essere competitivo”.

È entusiasta anche Francesco Clerissi, Regional Manager Manpower: “Siamo soddisfatti di questo accordo con MA Group, che permetterà a tanti giovani talenti di formarsi e inserirsi in un settore strategico che, nonostante lo scenario incerto dell’economia globale, ha bisogno di assumere – spiega -. L’obiettivo di Manpower Academy è fornire le competenze necessarie per ottenere un profilo altamente qualificato, convinti che la formazione sia la strada decisiva per risolvere il problema della mancanza di talenti”.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro