Lunedì 17 Giugno 2024
MONICA PIERACCINI
MONICA PIERACCINI
Economia

Btp Italia, cosa sono e come si calcola il rendimento: un esempio

L'investimento minimo è di 1.000 euro. La simulazione del rendimento del Btp Italia a otto anni con scadenza giugno 2030

I Btp Italia sono titoli di Stato indicizzati all’inflazione italiana studiati per i risparmiatori privati. Forniscono all’investitore una protezione contro l’aumento del livello dei prezzi italiani: sia le cedole, pagate semestralmente, che il capitale, la cui rivalutazione viene anch’essa corrisposta semestralmente, sono rivalutati in base all’inflazione italiana, misurata dall’Istat attraverso l’indice nazionale dei prezzi al consumo per famiglie di operai ed impiegati (Foi), con esclusione dei tabacchi.

Reddito di cittadinanza, arriva Mia. Cosa cambia e cosa c'è da sapere. I requisiti

Titoli di Stato, guida ai Btp
Titoli di Stato, guida ai Btp

Rendimento Btp Italia marzo 2023: fissata la cedola. Cosa c'è da sapere

Indicizzazione semestrale

Grazie al meccanismo di indicizzazione utilizzato, ogni 6 mesi è riconosciuto al detentore il recupero della perdita del potere di acquisto realizzatasi in quel periodo, attraverso il pagamento della rivalutazione semestrale del capitale sottoscritto. Inoltre, le cedole, anch’esse pagate semestralmente, garantiscono un rendimento minimo costante in termini reali. Infatti, l’ammontare di ciascuna cedola è calcolato moltiplicando la metà del tasso di interesse reale cedolare annuale fisso, stabilito all’emissione, per il capitale sottoscritto rivalutato sulla base dell’inflazione verificatasi su base semestrale.

Btp italia, nuova emissione dal 6 marzo 2023. Rendimento e premio fedeltà: quando conviene

Capitale investito garantito

Alla scadenza finale, i Btp Italia garantiscono la restituzione del valore nominale sottoscritto. ll tasso reale annuo minimo garantito dal Btp italia viene comunicato dal Tesoro ogni volta prima dell’apertura del periodo di collocamento e dipende dalle condizioni di mercato del periodo. In caso di deflazione, le cedole vengono comunque calcolate sul capitale nominale investito, quindi con una protezione estesa non solo alla quota capitale, ma anche agli interessi. Sul sito www.dt.mef.gov.it sono consultabili le comunicazioni dei tassi applicati per ogni emissione.

Lotto minimo acquistabile dei Btp Italia

Per quanto riguarda la prima fase del periodo di collocamento destinata ai risparmiatori individuali e altri affini, il taglio minimo acquistabile di ciascun ordine è di 1.000 euro e se ne possono acquistare all’emissione per multipli di 1.000 euro. Il taglio minimo delle proposte di acquisto nel corso della seconda fase del periodo di collocamento è di 100.000 euro con multipli di 1.000 euro. Essendo l’unico titolo di Stato che non viene messo all’asta in modo tradizionale, ma collocato dal Tesoro tramite la piattaforma Mot www.borsaitaliana.it, chi acquista il titolo durante la prima fase del periodo di collocamento ha la sicurezza di potersi aggiudicare sempre il quantitativo richiesto.

Simulazione del rendimento per il Btp Italia con scadenza 28 giugno 2030

Se consideriamo la 17esima emissione del Btp Italia con scadenza a otto anni e ipotizziamo che, al termine di un semestre, l'inflazione sia del 5%, essendo il tasso cedolare annuo fissato all'1,6%  la remunerazione che riceverebbe  il risparmiatore che ha investito 1000 euro sarebbe di 58,40 euro (al lordo delle imposte, che si pagano al 12,5%). L'importo per il semestre si ottiene dalla somma degli interessi cedolari, pari a 8,40 euro, e dalla rivalutazuine semestrale del capitale dovuta al'inflazione, pari a 50 euro.