Domenica 23 Giugno 2024

Btp e Cct, il Tesoro oggi colloca 10 miliardi: rendimenti e scadenze

All’asta i Buoni pluriennali del tesoro con scadenze a 5 e 10 anni oltre a Cct a 8 anni

Collocamento Btp

Collocamento Btp

Roma, 30 agosto 2023 – Il Tesoro ha collocato in asta oggi 10 miliardi di titoli di Stato: 8,5 miliardi di Btp e 1,5 miliardi di Cct indicizzati Ue. Nel dettaglio sono stati assegnati:

  • 3,25 miliardi di Btp a 5 anni (scadenza 08/2028) con rendimento del 3,79% in aumento di 5 punti base
  • 3,75 miliardi di Btp a 10 anni (scadenza 03/2034) con un tasso del 4,24%, in rialzo in questo caso di 14 punti base
  • 1,5 miliardi di Btp a 10 anni (scadenza 11/2033) con un rendimento lordo del 4,20%
  • Infine sono stati collocati anche 1,5 miliardi di Cct (Certificati di credito del tesoro) a 8 anni (10/2031) con un rendimento del 4,62%.
  • Approfondisci:

    Investimenti, non solo Btp. Dai conti deposito ai buoni fruttiferi: come diversificare il portafoglio

    Investimenti, non solo Btp. Dai conti deposito ai buoni fruttiferi: come diversificare il portafoglio

Ieri il Mef aveva collocato 5,5 miliardi di euro di Bot a 6 e 12 mesi con rendimenti stabili. In particolare, sono stati assegnati 3,5 miliardi di titoli semestrali a un tasso al 3,829% e 2 miliardi di Bot a un anno con un tasso al 3,723%.

Cosa sono i Btp

I Btp, Buoni del tesoro poliennali sono titoli con cedole fisse semestrali che possono avere diverse durate all’emissione: 3, 5, 7, 10, 15, 20, 30 e 50 anni. Proprio per la presenza delle cedole, questi titoli permettono di avere un reddito costante nell’arco della loro vita e, dunque, la garanzia di un reddito periodico prestabilito (cedola fissa). II loro valore cambia in funzione del livello corrente dei tassi di interesse sul debito pubblico italiano.