Venerdì 21 Giugno 2024

Bonus pedaggi autostradali: a chi è riservato e come ottenerlo

Riguarda i transiti effettuati dagli autotrasportatori nel corso del 2023. Regole, scadenze e numero verde da chiamare per i chiarimenti

Bonus pedaggi autostradali per autotrasportatori: le regole e le scadenze

Bonus pedaggi autostradali per autotrasportatori: le regole e le scadenze

Roma, 4 giugno 2024 - Bonus pedaggi 2024 per autotrasportatori: dalle 9 di domani 5 giugno, ricorda il Comitato centrale Albo Autotrasportatori, “si avvia la procedura di riduzione compensata dei pedaggi autostradali per i transiti effettuati nell’anno 2023, esperibile esclusivamente attraverso l’applicativo “pedaggi” esposto su questo portale dell’Albo nazionale degli autotrasportatori”.

A questo link del Comitato centrale albo autotrasportatori tutte le info Il servizio “permette agli utenti registrati ed abilitati di poter partecipare online al procedimento di riduzione compensata dei pedaggi autostradali”.

Bonus pedaggi autostradali, a chi è riservato

Il bonus è riservato agli autotrasportatori e può raggiungere il 13%. A decidere la percentuale, variabile, sono i mezzi e il fatturato.  I veicoli devono essere

  • Euro 5
  • Euro 6 o superiore
  • ad alimentazione alternativa o elettrica

Scrive il Comitato: “Si evidenzia che la riduzione compensata è commisurata al valore dei costi sostenuti per i pedaggi autostradali (punto 2 della delibera) purché pari almeno a € 200.000,00”.

Come fare domanda e le scadenze

La procedura di riduzione compensata dei pedaggi autostradali per i transiti effettuati nell’anno 2023 si articola in due fasi diverse, spiega sempre il Comitato:

  • prenotazione della domanda
  • inserimento dei dati relativi alla domanda e firma ed invio della domanda stessa

Le domande si possono prenotare dalle ore 9.00 del 5 giugno 2024 alle ore 14.00 dell’11 giugno. "Le prenotazioni effettuate oltre tale termine saranno inammissibili”.

"Il termine ultimo per l’inserimento dei dati relativi alla domanda è il 22 luglio 2024, mentre il termine delle ore 14,00 del 23 luglio 2024 è valido per la sola firma ed invio” della stessa. 

Il numero verde per i chiarimenti

Per ogni ulteriore richiesta di chiarimento si può chiamare il numero verde 800232323.