Venerdì 19 Luglio 2024
FRANCESCO PANDOLFI
Economia

Caro voli, già alle stelle i biglietti per viaggiare in Sicilia e Sardegna a Natale

Secondo un'indagine del Codacons per volare a Catania da Milano il 22 dicembre si spenderebbero 206 euro. Per raggiungere Cagliari il prezzi cala a 127 euro

AEROPORTO

AEROPORTO

Milano, 12 novembre 2023 - Il costo dei biglietti aerei per viaggiare a Natale sono già decollati. Come anche per gli anni scorsi, viaggiare dal nord Italia verso il sud o le isole potrebbe rivelarsi proibitivo e muoversi con poco più di un mese in anticipo potrebbe non bastare, visti i prezzi attuali dei voli. A sottolinearlo è il Codacons che nei giorni scorsi ha lanciato l'allarme relativo all'aumento dei prezzi e ha realizzato una ricerca per capire quanto costi prenotare un volo per raggiungere a Natale la Sicilia e la Sardegna.

Quanto costa volare in Sicilia Il Codacons per la sua ricerca ha utilizzato Skyscanner, il motore di ricerca internazionale di voli che permette agli utenti di navigare tra i prezzi e le destinazioni preferite e di confrontare le diverse offerte disponibili. L’indagine ha preso in considerazione i prezzi dei biglietti al 2 novembre, con varie destinazioni e città di partenza. Poco più di dieci giorni fa, stando all’analisi del Codacons, per volare a Catania partendo il 22 dicembre con un biglietto di sola andata, si sarebbero già spesi un minimo di 206 euro partendo da Milano, 231 euro da Bologna, 239 euro da Torino e 242 euro da Firenze. Spostando la data di partenza al 23 dicembre, la spesa sale a 273 euro a biglietto partendo da Torino, 286 euro da Firenze. Per arrivare a Palermo imbarcandosi il 23 dicembre, la spesa minima è di 143 euro da Roma (sempre solo andata), 220 euro da Milano, 269 euro da Torino e addirittura 314 euro se si parte da Bologna.

Quanto costa volare in Sardegna Sempre utilizzando Skyscanner il Codacons evidenzia come anche per raggiungere la Sardegna i prezzi dei voli siano già proibitivi, anche se leggermente inferiori a quelli per volare in Sicilia. Per raggiungere Cagliari volando da Milano si spendono 127 euro partendo il 22 dicembre che arrivano a 135 euro se si parte il 24 dicembre; 211 euro da Torino, 194 euro da Venezia, 177 euro da Bologna. Tutte queste tariffe, così come quelle per la Sicilia, sottolinea il Codacons, non tengono conto dei costi aggiuntivi, come quello per il bagaglio a mano o la scelta del posto a sedere. Costi che spesso possono avere un peso consistente sul prezzo finale del biglietto.

Il caso all’Antitrust Svolta l’indagine, il Codacons ha ritenuto utile rivolgersi all’Antitrust, che sul caso del caro-voli da e per la Sicilia ha già aperto una formale istruttoria proprio a seguito di un esposto del Codacons: “Presentiamo una nuova denuncia all’Autorità affinché intervenga sull’ennesimo rialzo dei voli aerei a danno di lavoratori e studenti che tornano a casa durante le feste – afferma il presidente del Codacons Carlo Rienzi –. Non possiamo non chiederci che fine abbiano fatto le misure del governo introdotte col Decreto Asset e che erano finalizzate proprio a evitare ciò che il Codacons ha registrato, ossia un aumento delle tariffe per i collegamenti con le isole durante un periodo di picco della domanda”.