Domenica 26 Maggio 2024

Auto senza assicurazione: perché la multa è valida anche per parcheggio in luogo privato

Lo stabilisce una sentenza della Cassazione. Cosa prevede il codice della strada

Auto senza assicurazione e multe: cosa dice la Cassazione

Auto senza assicurazione e multe: cosa dice la Cassazione

Roma, 13 gennaio 2023 - Multe per auto senza assicurazione: sono valide anche in un cortile privato. Ecco cosa ha stabilito la Cassazione con la sentenza 37851 del 2022.

Approfondisci:

Patente a punti e nuovo codice della strada 2023: la stretta. Cosa cambia

Patente a punti e nuovo codice della strada 2023: la stretta. Cosa cambia

Targhe clonate e multe: cosa fare e perché il fenomeno è in aumento

Auto senza assicurazione e multe: cosa dice la Cassazione
Auto senza assicurazione e multe: cosa dice la Cassazione

"Parcheggio in cortile privato, multa valida"

Dunque parcheggiare l'auto in un'area privata non toglie al proprietario l'obbligo di essere assicurato se quell'area ha una destinazione ad uso pubblico.

Perché la multa è valida

Ma qual è la ratio della sentenza? La copertura assicurativa è necessaria, è il ragionamento, perché quel veicolo parcheggiato in un'area aperta al pubblico non solo può essere coinvolto in un incidente ma può addirittura provocarlo. La Cassazione pronuncia insomma una parola definitiva e respinge il ricorso di un automobilista che era stato multato e si era rivolto al giudice di pace.  

Ecco le parole della Cassazione

Scrivono gli Ermellini nella sentenza del 28 dicembre 2022: "L'equiparazione delle aree private alle strade di uso pubblico non avrebbe potuto impedire la possibilità di sinistri stradali".

Cosa prevede il codice della strada

L'articolo 193 del codice della strada stabilisce: "Chiunque circola senza la copertura dell'assicurazione è soggetto alla sanzione amministrativa del pagamento di una somma da 866 a 3.464 euro". Multa che può raddoppiare "quando lo stesso soggetto sia incorso, in un periodo di due anni, in una delle violazioni di cui al comma 2 per almeno due volte".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro