"Anno straordinario". Ai soci 519 milioni

Banca Mediolanum ha registrato un utile netto di 821,9 milioni nel 2023, in aumento del 62% rispetto all'anno precedente. Il cda proporrà un dividendo di 0,42 euro per azione, per un totale di circa 311 milioni. L'ad Massimo Doris ha definito l'anno "straordinario" grazie al rialzo dei tassi e al margine da interessi.

"Anno straordinario". Ai soci 519 milioni

"Anno straordinario". Ai soci 519 milioni

L’utile netto di Banca Mediolanum nel 2023 ha toccato i 821,9 milioni, in aumento del 62% rispetto allo scorso anno. Grazie ai risultati il cda proporrà all’assemblea un saldo dividendo di 0,42 euro per azione, pari a circa 311 milioni. Considerando l’acconto di 0,28 distribuito a novembre, il dividendo complessivo proposto per l’esercizio 2023 ammonta a 0,70 per azione, per un totale di circa 519 milioni, il 40% in più rispetto al 2022. È stato "un anno che definisco semplicemente straordinario, in particolare per il record di utile di esercizio – ha commentato l’ad Massimo Doris (nella foto) – Come tutto il settore bancario, nel 2023 abbiamo beneficiato del repentino rialzo dei tassi e del conseguente contributo derivante dal margine da interessi".

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro