Anno record per i veicoli industrial. Crescita delle vendite al top dal 2008

A dicembre il mercato dei veicoli industriali in Italia ha registrato una brusca frenata, con le immatricolazioni ferme a 1.851...

A dicembre il mercato dei veicoli industriali in Italia ha registrato una brusca frenata, con le immatricolazioni ferme a 1.851 unità rispetto alle 2.587 del 2022 (-28,5%). È quanto stima il Centro Studi e Statistiche Unrae, sulla base dei dati di immatricolazione forniti dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti. Il calo più consistente è stato per i veicoli pesanti con massa uguale o superiore a 16 t (-30,8%), seguito dal segmento veicoli leggeri fino a 6 t (-23,1%), mentre i veicoli medio-leggeri tra le 6,01 t e le 15,99 t hanno segnato un -13,3%. Ad ogni modo, nel 2023, il dato consolidato riflette la crescita migliore dal 2008, con il +12,2% (+12,6% per i veicoli pesanti, +15,8% del comparto medio-leggeri, -11,1% per la fascia dei leggeri) e oltre 3.000 unità immatricolate in più rispetto al 2022.

è arrivato su WhatsApp

Per ricevere le notizie selezionate dalla redazione in modo semplice e sicuro