Lunedì 17 Giugno 2024

Visita a sorpresa . Il Papa tra i residenti di un condominio

Il Papa ha tenuto il terzo appuntamento della 'Scuola di preghiera' in preparazione al Giubileo 2025, incontrando famiglie nella periferia di Roma. Ha sottolineato l'importanza di proteggere la famiglia e di risolvere i conflitti in modo pacifico.

Visita a sorpresa . Il Papa tra i residenti di un condominio

Visita a sorpresa . Il Papa tra i residenti di un condominio

Il Papa torna alla periferia di Roma e continua, con il terzo appuntamento, la ’Scuola di preghiera’ in preparazione al Giubileo 2025. Nel pomeriggio di ieri, accompagnato dal pro-prefetto del Dicastero per l’Evangelizzazione, monsignor Rino Fisichella, ha incontrato circa 30 famiglie di un condominio della comunità parrocchiale di Santa Brigida di Svezia, nel popolare quartiere romano di Palmarola (zona Borgata Ottavia), nell’estrema periferia ovest della città. Durante l’incontro, adattandosi alle esigenze del condominio, il Papa si è intrattenuto con famiglie giovani con bambini e anziani soli, in uno spazio attiguo al palazzo, accanto a dei garage. Ha parlato loro dell’importanza di "proteggere la famiglia" e ha risposto alle domande dei presenti. "Difendiamo la famiglia, che è ossigeno per crescere i figli – ha sottolineato –. Anche nelle famiglie ci sono tempeste. Se i genitori litigano è normale, ma abbiano la possibilità di fare pace prima che finisca la giornata, perché la guerra fredda del giorno dopo è terribile"