Giovedì 18 Luglio 2024
CLAUDIO CAPANNI
Cronaca

Viaggi e bicchieri a Firenze. Tour alcolici fra pub e monumenti. L’ultima frontiera del turismo trash

Operatori britannici offrono pacchetti di bevute con aneddoti sul Rinascimento: uno shot dopo l’altro. Si possono spendere fino a 65 euro a testa per tre ore di drink. Con il rischio sbronza sotto il Cupolone.

Viaggi e bicchieri a  Firenze. Tour alcolici fra pub e monumenti. L’ultima frontiera del turismo trash

Viaggi e bicchieri a Firenze. Tour alcolici fra pub e monumenti. L’ultima frontiera del turismo trash

L’aneddoto storico viene servito così. Come un’oliva a mollo in un bicchiere di Martini liscio. Può solo accompagnare, non certo nutrire lo stomaco. Né tantomeno il cervello dei turisti a cui i loro accompagnatori snocciolano i ’funny facts’: aneddoti, storielle, episodi che punteggiano la storia millenaria di Firenze. Il tutto durante una mini maratona di pub in bar. Quella che gli inglesi chiamano ’pub crawl’: strisciare tra i locali notturni e brindare fino all’alba. E, magari, tra un drink e l’altro, buttare giù pillole di storia fiorentina, imboccate da un Cicerone locale.

Nulla di illegale, per carità. Ma di certo uno schiaffone trash rispetto all’offerta turistica di una città che sfiora i cinque milioni di visitatori l’anno. E nella canicola della notte fiorentina tra Ponte Vecchio e gli Uffizi, già satura di grupponi di turisti spesso fradici, c’è chi ha fiutato il business. Così alcuni tour operator chiedono anche 59 euro a testa, per organizzare ’pub crawl’ culturali. Basta sbirciare alcune offerte di aggregatori come Getyourguide o Viator, piattaforme online sulle quali sono accessibili migliaia di esperienze e pacchetti turistici da prenotare in città. Tutti offerti da host, guide o imprenditori. Tra questi i ’pub crawl’ spopolano conditi da promesse di storia in polvere.

Come quello offerto da un gruppo commerciale con sede nel Sussex che non va tanto per il sottile: ’Firenze: Tour storico ubriaco a piedi’. La promessa: "Partecipa a un tour guidato a piedi per incontrare viaggiatori che la pensano come te, sorseggiare deliziosi drink italiani e ascoltare racconti storici. Con l’aiuto di una guida locale, esplorerai l’affascinante quartiere di Santa Croce e visiterai alcuni dei bar più ricercati. Alla fine della serata sarai ubriaco, non solo di storia". Il costo? 59 euro a testa. In caso di pienone c’è anche un ’Tour a piedi della storia oscura con soste ai bar’.

A proporlo è un partner sempre con sede in Inghilterra. Il programmino tutto da tracannare: passeggiata, guida, bicchiere di vino, due cocktail, uno shot. E la storia oscura? Un ripassino sulla Santa Croce, quartiere ’a luci rosse’. O anche, in altri pacchetti fotocopia, la storia di quella stradina, vicolo dell’Oro, alle spalle di Ponte Vecchio, dove c’era una celeberrima casa di tolleranza meta dei pupilli fiorentini di metà Ottocento. O quella del sasso di Dante, su cui sedeva per sbirciare i lavori di costruzione del Duomo.

E via così, snocciolando racconti da buttar giù come un bicchiere di Negroni. Pure quello con aneddoto annesso, visto che il cocktail se l’è inventato il nobile fiorentino, Camillo Negroni negli anni Venti. Il numero massimo di ammessi è di 15 persone per gruppone: quasi 900 euro per tre ore di bevute. Il costo a testa sale a 65 euro per un altro pacchetto, offerto da un partner statunitense: "Assapora i migliori intrugli italiani mentre scopri la vivace vita notturna che questa incantevole città ha da offrire. Passeggia, sorseggia e socializza con altri viaggiatori che condividono la tua sete, non solo di avventura". Le recensioni sono da 10 e lode. "Wonderful" o "amazing": bellissimo. Chissà se una volta davanti al Cupolone del Brunelleschi sono crollati per la sindrome di Stendhal. O per una sonora sbronza pagata 60 euro.