Martedì 11 Giugno 2024

Una serie tv su Saman e le altre donne vittime

Il centro storico di Carpi ospita le riprese della serie tv "Estranei", ispirata alla tragica vicenda di Saman Abbas. La lavorazione coinvolge attori come Scarpati e Radonicich, con la regia di Cosimo Alemà.

Una serie tv su Saman e le altre donne vittime

Una serie tv su Saman e le altre donne vittime

Il centro storico di Carpi, nel Modenese, sarà il set – da oggi a mercoledì – per le riprese della serie televisiva in quattro puntate ‘Estranei’, destinata a Rai2 e liberamente ispirata alla vicenda di Saman Abbas. La storia tragica e sconvolgente della diciottenne pakistana ammazzata a Novellara nel 2021 è in dirittura di arrivo per diventare un prodotto tv. Per il delitto sono stati condannati all’ergastolo il padre e la madre (unica latitante della famiglia, fuggita in Pakistan) della ragazza. Lo zio Danish Hasnain, invece, dovrà scontare 14 anni di carcere. "La decisione di uccidere Saman Abbas – si legge negli stracli delle motivazioni della sentenza – sarebbe stata concordata dai genitori nel corso delle telefonate con lo zio Danish Hasnain". E ancora su chi abbia effettivamente ucciso la 18enne: la madre, "in modo fermo e determinato, bloccando il marito, si inoltra sulla carraia con Saman per quel minuto che non consente di escludere sia stata lei l’esecutrice materiale".

La lavorazione dell’opera il cui titolo è provvisorio, spiega il Comune di Carpi sul suo sito web, "è in corso da un mese a Correggio, dove la troupe ha fatto casting e campo-base". Le riprese dovrebbero svolgersi domani e mercoledì ma, sottolinea il Comune emiliano, già da oggi saranno in vigore modifiche temporanee al traffico nei luoghi interessati all’allestimento del villaggio televisivo. "Fra i protagonisti di Estranei – viene evidenziato ancora – Giulio Scarpati, Elena Radonicich, Ricky Memphis e Isabella Ferrari: non è noto al momento chi fra questi interpreti sarà sul set carpigiano. La regia è firmata da Cosimo Alemà e la produzione ha avuto il patrocinio dell’amministrazione comunale".