Alfredo Trentalange, 64 anni, torinese è il presidente nazionale dell’Associazione italiana arbitri. E’ stato arbitro internazionale fino al 2003, dopo aver diretto 197 gare in Serie A e svariate partite anche all’estero. Ha poi ricoperto incarichi importanti in seno alla Fifa e alla Uefa.

Laureato in scienze motorie e scienze dell’educazione, è specializzato nel campo della formazione giovanile. E’ insegnante di religione presso i salesiani di Torino, formatore presso università ed enti privati sui temi sociali, etici e di gestione aziendale.