Martedì 25 Giugno 2024

Orso investito in Trentino a Vezzano. E alla gara podistica per Andrea Papi c’è chi si firma JJ4

Automobilista illeso, animale in fuga. Sulla trovata dell’iscritto al Memorial l’ira della fidanzata del runner: “Estremisti, bruciate all’inferno”

Orsi, 3 cose  da evitare

Orsi, 3 cose da evitare

Vezzano (Trento), 1 giugno 2023 – Un orso è stato investito da un automobilista a Vezzano (Trento). L’episodio è avvenuto a poco meno di due mesi dall’uccisione di Andrea Papi, il ragazzo di 26 anni sbranato dall’orsa JJ4 a Caldes il 5 aprile. E proprio quel nome è stato usato per iscriversi alla gara podistica in memoria del runner organizzata dalla fidanzata Alessia Gregori. Che ha reagito così: “Estremisti, bruciate all’inferno”.

Approfondisci:

Orsa JJ4: cosa dice davvero l'ordinanza del Tar? Dalla morte di Andrea Papi ai ricorsi degli animalisti, i punti chiave

Orsa JJ4: cosa dice davvero l'ordinanza del Tar? Dalla morte di Andrea Papi ai ricorsi degli animalisti, i punti chiave
Orsi, 3 cose  da evitare
Orsi, 3 cose da evitare

La mappa

Il comunicato della Provincia di Trento

Sull’investimento dell’orso ecco il comunicato della Provincia: "Ieri sera attorno alle 22.30 – scrive la Provincia di Trento - un orso è stato investito da un’auto a nord dell’abitato di Vezzano. Immediatamente è scattata la chiamata alla Centrale unica di emergenza 112 e l’automobilista ha atteso sul posto l’arrivo di una squadra del Corpo forestale trentino. Non si registra alcuna conseguenza per la persona che si trovava alla guida del mezzo, mentre l’orso si è allontanato verso il Bondone, come ha accertato l’unità cinofila. I reperti prelevati sul cofano consentiranno forse di identificare l’animale”.

Approfondisci:

Orsi morti in Trentino, i numeri. Lo zoologo: perché si uccidono tra loro

Orsi morti in Trentino, i numeri. Lo zoologo: perché si uccidono tra loro

Gara podistica per Andrea Papi: un iscritto si firma JJ4

“Lista di iscritti alla gara fatta in memoria di un ragazzo sbranato da un orso nel 2023, qualcuno pensa sia divertente iscriversi utilizzando il nome di un orso. Tutto avete scritto e vi ho lasciato scrivere, avete infangato la sua e la mia persona, ma questo no cari miei. Mi avete definita in tutti i modi, ma adesso vi chiedo di trovare voi un aggettivo per descrivere una persona che fa una cosa del genere. Estremisti, bruciate all’inferno”. Alessia Gregori su Facebook è un fiume in piena, dopo aver letto le iscrizioni alla gara podistica organizzata per ricordare Andrea. Una persona si è iscritta firmandosi ‘Gaia JJ4’, il nome dell’orsa che ha ucciso il giovane.

Il Memorial Andrea Papi