Lodi, ragazza romena strangolata, arrestato Andrea Pizzocolo (Cavalleri)
Lodi, ragazza romena strangolata, arrestato Andrea Pizzocolo (Cavalleri)

Lodi, 10 gennaio 2015 - La Corte d'Assise ha disposto la perizia psichiatrica per Andrea Pizzocolo, il ragioniere, di 42 anni, arrestato il 7 settembre del 2013 dalla squadra Mobile di Lodi con l'accusa di aver strangolato con due fascette la 18enne Lavinia Simona Aiolaiei, ritrovata il giorno stesso morta in un campo di San Martino in Strada alle porte della città. 

La perizia è stata affidata allo psichiatra varesino Nicola Poloni, chiamato a consegnare entro 60 giorni la sua relazione riguardo a tutti i capi d'imputazione, compresa la rapina a un'altra prostituta, avvenuta a Lodi, e a valutare anche la pericolosità sociale. Il ragioniere sostiene di non ricordare più come è morta la giovane e si dice sorpreso di quanto visto nel filmato che avrebbe lui stesso girato durante il delitto.