Migranti, gommone travolto dalle onde. “Almeno 61 dispersi al largo della Libia”

A dare l’allarme sui social è stata l'Organizzazione internazionale per le migrazioni

Un gommone di migranti soccorso a largo della Libia, foto di archivio
Un gommone di migranti soccorso a largo della Libia, foto di archivio

Roma, 16 dicembre 2023 - Un gommone con 86 migranti è naufragato al largo della Libia, 61 risulterebbero dispersi. Ne dà notizia Flavio di Giacomo, portavoce dell'Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim) sui social. L'imbarcazione era partita da Zuara ha confermato all'AFP l'ufficio dell'Oim in Libia: "Almeno 61 migranti risultano dispersi e presumibilmente morti dopo che la loro imbarcazione di fortuna è affondata al largo delle coste libiche". "Si presume abbiano perso la vita a causa delle forti onde" che hanno sommerso la loro imbarcazione.

A bordo dell’imbarcazuione vi erano migranti della Nigeria, del Gambia e di altri Paesi africani. Tra le probabili vittime ci sarebbero anche bambini e donne. I 25 superstiti sono assistiti dall'Oim e sono "in buona salute", e ora sono state trasferite in un centro di detenzione a Tariq Al Sekka, vicino a Tripoli.