Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
16 giu 2022

Mascherina in chiesa: via l'obbligo a messa. Tornano le acquasantiere

Le indicazioni della Cei: le celebrazioni si potranno svolgere senza dispositivi di protezione individuali, ma si consiglia ai ministri e ai fedeli di igienizzare le mani

16 giu 2022
featured image
Fedele con la mascherina in chiesa (Ansa)
featured image
Fedele con la mascherina in chiesa (Ansa)

Roma, 16 giugno 2022 - A messa nessun obbligo di mascherina e tornano anche le acquasantiere. Alla luce dell'allentamento delle misure anti-Covid da parte del Governo, la Conferenza episcopale italiana (Cei) ha aggiornato le sue raccomandazioni a coloro che intendono partecipare alle celebrazioni religiose. 

Mascherine 15 giugno, ecco dove resta l'obbligo: le decisioni del Cdm

In base alla lettera della Presidenza della Cei ai Vescovi, alle celebrazioni non sarà obbligatorio, solo raccomandato l'utilizzo dei dispositivi di protezione individuali. Si dà via libera alle processioni offertoriali, e sarà possibile tornare nuovamente a usare le acquasantiere. Inoltre, le celebrazioni dei Battesimi, delle Cresime e dell'Unzione dei Malati si potranno effettuare senza l'ausilio di strumenti. Tuttavia, in occasione della distribuzione della Comunione, si consiglia ai Ministri di igienizzare le mani prima e di indossare la mascherina. Resta la raccomandazione a tutti, chiaramente, di disinfettare le mani al momento dell'ingresso nei luoghi di culto, e di non recarsi alle celebrazioni in presenza di sintomi influenzali o se si è in isolamento per positività al Coronavirus. In ogni caso, la Presidenza ribadisce che "i singoli Vescovi, nella considerazione delle varie situazioni e dell’andamento dell’epidemia nel loro territorio, possono adottare provvedimenti e indicazioni particolari".

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?