30 mar 2022

Lite Bianchi-Azzolina sul concorso dei prof

"È un concorso che noi abbiamo ereditato dal passato, con una organizzazione che si è dimostrata non adeguata". Con queste parole il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi (foto), ha replicato ieri alle polemiche nate in seguito all’altissima percentuale di bocciati – in alcuni casi anche del 90% – nelle prove dedicate agli aspiranti insegnanti delle scuole medie e superiori. L’ex ministra, Lucia Azzolina (M5s) si dice "stupita". "Sono parole molto avventate – aggiunge –. Spero sia stata una svista, altrimenti vuol dire che il ministro firma atti a sua insaputa".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?