Domenica 16 Giugno 2024

L’emozione dello zio: "Ha vinto la guerra"

Gianni Forti esprime gioia per il trasferimento di Chico dalla Florida all'Italia grazie all'Aeronautica militare, dopo anni di battaglie. Resta il rammarico per non averlo fatto rientrare prima.

L’emozione dello zio: "Ha vinto la guerra"

L’emozione dello zio: "Ha vinto la guerra"

"È un giorno speciale. Abbiamo la chance di dare a Chico una nuova vita". Gianni Forti, lo zio di Chico, non trattiene l’entusiasmo alla notizia dell’atterraggio dell’aereo dell’Aeronautica militare che ieri ha trasferito il 65enne trentino dalla Florida all’Italia. Prima di commentare, ha preferito avere la certezza dell’imminente atterraggio del Falcon 2000 partito nella sera di venerdì da Miami in direzione di Pratica di Mare, poi ha tirato un respiro di sollievo e si è lasciato andare, dopo anni di battaglie per far trasferire il nipote. "Possiamo dire di non aver fatto tutto invano: tante volte abbiamo perso le speranze, e sembrava che questo obiettivo non si potesse raggiungere, invece è avvenuto, anche grazie a chi ha gestito bene questo importante passo".

Forti è poi intervenuto con un messaggio video: "Gli Stati Uniti raramente concedono queste cose". Resta, tuttavia, il rammarico di "non essere riuscito a farlo rientrare prima", dopo "una battaglia durata come una guerra punica".