Mercoledì 19 Giugno 2024

La sentenza a Siena e i risarcimenti

Migration

Il calciatore del Genoa, Manolo Portanova (figlio dell’ex difensore Daniele), è stato condannato a 6 anni dal tribunale di Siena per violenza sessuale di gruppo in relazione agli abusi su una ragazza in un appartamento del centro storico di Siena. Il fatto avvenne la notte fra il 30 e il 31 maggio 2021. È stato condannato alla stessa pena anche lo zio del calciatore. Entrambi avevano scelto il rito abbreviato. Oltre ai 6 anni di pena, il giudice ha condannato Portanova anche a una provvisionale di 100.000 euro a favore della vittima, di altri 20.000 euro alla madre della giovane e di 10.000 euro all’associazione senese Donna chiama ’Donna’, costituitasi parte civile.