30 mar 2022

Johnson e i party Arrivano le multe

La polizia londinese ha annunciato la notifica di 20 multe per violazione delle restrizioni sanitarie contro il Covid a venti soggetti coinvolti nell’inchiesta "Partygate" sulle feste svoltesi nei locali del governo britannico nel 2020 e nel 2021 in pieno lockdown. Non è ancora noto se tra le persone sanzionate, membri dell’entourage del premier Boris Johnson, figuri lo stesso primo ministro. Johnson aveva affermato che avrebbe comunicato se fosse stato multato. Lo scandalo ha indebolito fortemente la posizione del premier e alcuni esponenti del partito conservatore gli hanno chiesto di dimettersi qualora venga riconosciuto colpevole di aver violato le norme anti-Covid.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?