Sabato 25 Maggio 2024

Il Cenone ci costerà 2,2 miliardi

Per cenone e pranzo di Capodanno, Cia-Agricoltori Italiani stima una spesa complessiva di 2,2 miliardi di euro per la due giorni di festeggiamenti, con un +10% rispetto all’anno precedente. Due italiani su tre trascorreranno le feste tra le mura domestiche con parenti e amici, mentre sale la percentuale degli italiani (30%) che sceglierà ristoranti, trattorie o agriturismi. Nonostante i segnali positivi di ripresa (+20%) nei mesi precedenti, durante le festività natalizie l’andamento del mercato ittico ha subito un crollo del 30%. La previsione non è, dunque, positiva per il cenone e il pranzo di

Capodanno, con la stima di una riduzione fino al 40% degli acquisti di pesce rispetto al passato, quando non poteva mancare soprattutto nella lunga schiera degli antipasti. Fra i prodotti più ricercati le capesante, con un costo di circa 30 euro al Kg. A compensare la flessione dei consumi di pesce, resistono invece i prodotti simbolo del

Capodanno: cotechini e zamponi. Si stima di chiudere il 2022 con la vendita di zampone e cotechino Modena Igp per quasi 3 mln di kg e un valore al consumo di circa 30 milioni di euro.