Hot Chip Challenge, la sfida della patatina super piccante nel mirino dei Nas. Negli Usa è già stata vietata

Il ministero della salute vuole risposte sulla patatina a forma di bara che ha come ingredienti principali la Carolina reaper e il Trinidad scorpion, due varietà di peperoncino tra le più piccanti al mondo. Negli Stati Uniti si sospetta sia legata alla morte di un 14enne

La patatina Hot Chip Challenge

La patatina Hot Chip Challenge

Roma, 23 ottobre 2023 - La patatina super piccante a forma di bara Hot Chip Challenge è finita nel mirino dei Nas. A seguito di una denuncia dell'Unione Nazionale dei Consumatori, il ministero della Salute ha deciso che vuol vederci chiaro su questa nuova moda, e ha incaricato gli specialisti dei carabinieri di dare a breve una risposta ai quesiti posti: il prodotto rappresenta un rischio diretto o indiretto per la salute umana? E' conforme ai requisiti generali della legislazione alimentare? Infine, in materia di etichettatura, questa pratica commerciale è corretta? La risposta arriverà entro una settimana.

Ma la patatina super piccante è già un caso, infatti è venduta liberamente anche ai minori, la si trova nei distributori automatici, su internet. Inoltre si propone come una sfida, i challenge molto gettonati sui social (Challege significa sfida). E di fatti il prodotto vola sul seguitissimo tra i più giovani TikTok. L'hashtag #hotchipchallenge ha toccato i 131 milioni di visualizzazioni.

A preoccupare di più è la salute dei più giovani, infatti tra gli ingredienti della patatina piccantissima ci sono Carolina reaper e Trinidad scorpion, due varietà di peperoncino tra le più piccanti al mondo, con tanto di certificato del Guinness dei primati. Qualcuno  poi si è già fatto male, come Diego Simili, un tiktoker che ha testimoniato in video di essere finito all'ospedale per colpa dello snack hot: "Sono finito in ospedale dopo aver mangiato la patatina più piccante del mondo, all'inizio sembrava tutto bene, poi ho iniziato a stare malissimo". Molti dei suoi follower hanno ammesso di averla provata, e qualcuno con effetti disastrosi: "Quando l'assaggiai mi misi a piangere e mi uscì il sangue dal naso, stetti più di 30 minuti sotto l'acqua...mai più", ha scritto un utente.

L'idea di produrre la patatina più piccante al mondo, con più di 2 milioni di gradi di Scoville, la scala che misura la piccantezza, è stata di un'azienda della Repubblica Ceca. Il prodotto è stato lanciato proprio con una invitante sfida, sfruttando la moda dei challenge irresistibile sui social: filmarsi mentre si mangia la patatina, poi condividere il video sui social con l'hashtag #hotchipchallenge e sperare di vincere l’iPhone messo in palio.

Un prodotto al limite, che ha già trovato lo stop negli Stati Uniti, dove si sospetta che la morte di un 14enne sia legata alla patatina piccante. Il prodotto comunque è ancora acquistabile online, anche in Italia, basta ordinarlo online e in due giorni arriva a casa. Il prodotto ci presenta con una confezione a forma di bara, e all’interno sono forniti i guanti neri con cui maneggiare la patatina super irritante: sì, una sola patatina, ben sigillata per non perdere il devastante effetto. Quindi le avvertenze del caso: "Prima di consumare il prodotto, assicurati di non avere particolari allergie, problemi gastrointestinali e non mangiare in stato di gravidanza". E in bocca al lupo.