Covid, i dati del 3 marzo 2021
Covid, i dati del 3 marzo 2021

Roma, 3 marzo 2021 - Ancora numeri in crescita nel bollettino di oggi sull'andamento del Coronavirus in Italia. Aumentano in particolare ricoveri di pazienti Covid (+193) e le terapie intensive (+84). Così crescono le zone rosse nel nostro Paese (e ora anche la Lombardia è a rischio) mentre la Sardegna (unica regione in zona bianca) ha deciso di sottoporre a test rapidi chi arriverà sull'isola. Ieri il premier Mario Draghi ha firmato il nuovo Dpcm, che entrerà in vigore il 6 marzo e durerà fino al 6 aprile. E si lavora anche a un decreto Sostegno con fondi alle imprese e un'estenzione del blocco dei licenziamenti. Intanto questa mattina, al Mise, si è tenuto un vertice tra il ministro Giancarlo Giorgetti e le case farmaceutiche che si sono dette pronte a produrre il vaccino in 4-6 mesi

Una brutta notizia da Firenze: grave all'ospedale Mayer per Covid una ragazzina di 14 anni.

Zona rossa e arancione scuro: regole e differenze

image

Il bollettino Covid del 3 marzo 

E' in netta crescita la curva dell'epidemia Covid in Italia con 20.884 nuovi positivi contro i 17.083 (qui il bollettino completo di ieri). E sale anche il tasso di positività: 5,9% (ieri 5,1%) con ventimila tamponi in più, 358.884 (ieri 335.983). In aumento, anche se di poche unità, i morti: 347 (ieri 343), per un totale di 98.635. I dati più allarmanti sono quelli dei ricoveri: nelle terapie intensive si registra un +84 (ieri +38), con 222 ingressi del giorno, per un totale di 2.411. I ricoveri ordinari aumentano di 193 unità (ieri 458 unità), per un totale di 19.763. Il totale dei contagiati sale a 2.976.274. I guariti sono 14.068 (ieri 10.057) per un totale dall'inizio della pandemia di 2.440.218. Le persone attualmente positive sono registrano un incremento di 6.425 unità (ieri +6.633). I malati ancora attivi sono 437.421 (ieri 430.996), di cui 415.247 in isolamento domiciliare. La tegione con più casi giornalieri è la Lombardia con più 4.590 nuovi casi di positivi, seguita dalla Campania con (+2.635), dall'Emilia Romagna (+2.456), dal Piemonte (+1.537) e dal Lazio (+1.537).

Dalle regioni / Lombardia

Sono 4.590 (ieri 3.762) i nuovi positivi in Lombardia a fronte di 55.611 tamponi effettuati. Il tasso di positività è dell'8,2% (ieri era dell'8,9%). I morti sono 60. Aumentano poi i ricoverati in terapia intensiva (+30) e quelli non in terapia intensiva (+137). Il numero totale tra guariti e dimessi è di 511.728 persone. Boom di contagi a Brescia: 1.325, quasi il 30% di quelli odierni. Anche Milano è oltre i mille casi, esattamente 1026, mentre sono 356 a Monza, 296 a Varese, 295 a Como, 278 a Pavia, 249 a Bergamo, 217 a Mantova, 165 a Cremona, 139 a Lecco, 83 a Sondrio e 63 a Lodi.

Campania

Cresce ancora il numero dei positivi al Covid-19 in Campania. Oggi i casi sono 2.635 (354 identificati da test antigenici rapidi), ieri 2.046, su 26.533 tamponi eseguiti, di cui 6.783 antigenici. Dei nuovi cas 2.113 sono asintomatici e 168 sintomatici. Le vittime sono 40, anche se solo 15 sono riferebili alle ultime 48 ore. I guariti sono, invece, 628. IIl totale dei tamponi sale a 2.991.864 (di cui 118.628 antigenici), quello dei positivi a 274.196 (di cui 6.981 antigenici). In totale sono decedute 4.374 persone mentre quelle guarite sono 188.570. Anche sul fronte dei posti letto si segnalano incrementi. Ieri i ricoverati nelle terapie intensive erano 133 oggi 137, i posti disponibili restano 656. Per le degenze ordinarie, tra posti letto covid e offerta privata si registra, invece, in calo: si contano 1.356 pazienti (ieri 1.360) su 3.160 posti disponibili.

Emilia Romagna

Sono 2.456 i nuovi casi rilevati in Emilia Romagna nelle ultime 25 ore su un totale di 40.815 tamponi eseguiti, per una percentuale di test positivi del 6%. La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 746 nuovi casi (con Imola sono 818), seguita da Reggio Emilia, neo-zona arancione 'scuro' (293). Poi Ravenna (268), Rimini (241) e solo dopo Modena (224), zona rossa da domani. Poi Cesena (181), Ferrara (134), Parma (118). Seguono le province di Forli' (115), Imola (72) e Piacenza (64). Dei nuovi casi, 1.026 sono asintomatici. L'età media dei nuovi positivi di oggi è 41 anni. Salgono ancora contagi e ricoveri: in terapia intensiva salgono a 251 (+12 rispetto a ieri), mentre sono 2.528 quelli negli altri reparti Covid (+57). Le persone guarite sono 1.525 in più rispetto a ieri. I casi attivi, cioè i malati effettivi, sono 46. 698 (+891 rispetto a ieri). Di questi, le persone in isolamento a casa, sono complessivamente 43.919 (+822). Purtroppo, si registrano 40 nuovi decessi (10-650 il totale).

Piemonte

In Piemonte sono 1.537 i nuovi casi di persone risultate positive al Covid-19 (di cui 275 dopo test antigenico), pari al 7,3 % dei 21.062 tamponi eseguiti, di cui 12.257 antigenici. Dei 1.537 nuovi casi, gli asintomatici sono 601 (39,1% ). I casi sono 252 di screening, 837 contatti di caso, 448 con indagine in corso, 24 in Rsa e Strutture Socio-Assistenziali, 126 in ambito scolastico e 1.387 tra la popolazione generale. Il totale dei casi positivi diventa quindi 255.463. I ricoverati in terapia intensiva sono 181 (+1 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 2.140 (+ 1 rispetto a ieri). Le persone in isolamento domiciliare sono 15.597. I tamponi diagnostici finora processati sono 3.057.198 (+21.062 rispetto a ieri), di cui 1.176.453 risultati negativi.  Sono 16 i decessi di persone positive al test del Covid-19 (il totale è di 9.411). I guariti sono complessivamente 228.2134 (+923 rispetto a ieri).

Lazio

Oggi su oltre 14mila tamponi nel Lazio (3.153) e quasi 23mila antigenici per un totale di oltre 37 mila test, si registrano 1.520 casi positivi (+332), 35 i decessi (+6) e +1.491 i guariti. "Diminuiscono i ricoveri, mentre aumentano i casi, i decessi e le terapie intensive - dice l'assessore regionale alla Sanità Alessio D'Amato -. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 4%". I casi a Roma città sono a quota 600.

Toscana

In Toscana 1.163 casi nuovi di Coronavirus, su 16.532 tamponi molecolari e 8.381 test antigenici rapidi, 28 morti e 704 guariti. Lo riporta il bollettino giornaliero trasmesso dalla Regione alla protezione civile nazionale. I positivi sono il 4,7% del totale dei tamponi e l'8,8% dei nuovi casi testati. In salita la pressione sugli ospedali.

Veneto

Nelle ultime 24 ore in Veneto sono stati individuati 1.272 positivi al coronavirus, su 44.077 tamponi effettuati. L'incidenza e' quindi del 2,88%. I soggetti attualmente positivi sono 25.764, e i ricoverati sono 1.349, di cui 1.194 in area non critica (+22) e 155 in terapia intensiva (+10). I decessi sono 17.

Marche

Ancora numeri alti nelle Marche dove nelle ultime 24 ore sono stati rilevati 759 nuovi contagi da Covid-19. Sono stati testati 7.061 tamponi: 4.779 nel percorso nuove diagnosi (2.690 tamponi molecolari e 2.089 nello screening con percorso antigenico) e 2.282 nel percorso guariti. Dei 759 casi odierni 131 sono stati registrati in provincia di Macerata dove i positivi da inizio emergenza salgono a 14.266, 331 ad Ancona (22.498), 156 a Pesaro-Urbino (15.214), 76 a Fermo (7.513), 49 ad Ascoli Piceno (7.402) e 16 fuori regione (2.584).

Puglia

Nelle ultime 24 ore in Puglia, sono stati registrati 11.427 test e sono stati registrati 1.261 casi positivi: 586 in provincia di Bari, 76 in provincia di Brindisi, 103 nella provincia BAT, 112 in provincia di Foggia, 125 in provincia di Lecce, 248 in provincia di Taranto, 12 casi di residenti fuori regione. Sono stati registrati 29 decessi: 4 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 1 in provincia BAT, 11 in provincia di Foggia, 6 in provincia di Lecce, 5 in provincia di Taranto, 1 residente fuori regione.

Sardegna

Sono 41.407 i casi di positività al Covid-19 complessivamente accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza. Nell'ultimo aggiornamento dell'Unità di crisi regionale sono stati rilevati 101 nuovi casi. In totale sono stati eseguiti 783.633 tamponi, per un incremento complessivo di 4.717 test rispetto al dato precedente. Il rapporto casi positivi-tamponi eseguiti segna per l'Isola un tasso di positività dello 2,1%. Si registrano 3 decessi (1.173 in tutto). 

Friuli Venezia Giulia

Oggi in Friuli Venezia Giulia su 6.276 tamponi molecolari sono stati rilevati 487 nuovi contagi con una percentuale di positività del 7,76%. Sono inoltre 2.569 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 206 casi (8,02%). I decessi registrati sono 9.

Abruzzo

In Abruzzo si registrano nel report di oggi 573 nuovi positivi su 8584 test effettuati e 11 morti. Sono complessivamente 55479 i casi positivi registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza. Rispetto a ieri si registrano 573 nuovi casi, di età compresa tra 4 mesi e 93 anni. I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 94, di cui 11 in provincia dell'Aquila, 33 in provincia di Pescara, 32 in provincia di Chieti e 18 in provincia di Teramo.  Il bilancio dei pazienti deceduti registra 11 nuovi casi e sale a 1731.

Calabria

In Calabria ad oggi sono stati sottoposti a test 557.211 soggetti per un totale di tamponi eseguiti 590.389 (allo stesso soggetto possono essere effettuati più test). I nuovi casi sono 230, i morti 4.

Basilicata

In Basilicata sono 129 i nuovi casi positivi al Sars Cov-2, di cui 122 riguardanti residenti, su un totale di 1.339 tamponi molecolari registrati ieri in Basilicata.

Val d'Aosta

In Val d'Aosta nessun nuovo decesso e nove nuovi casi positivi al Covid 19. E' quanto emerge dal bollettino di aggiornamento sanitario della Regione.

Altre notizie

Dpcm e didattica a distanza, i sindaci non ci stanno

Gimbe: "Ospedalidi nuovo in emergenza. Cosa abbiamo sbagliato"