Roma, 22 gennaio 20121 - Le Faq pubblicate sul sito del governo relative al nuovo Dpcm (qui il testo definitivo in Pdfche contiene le restrizioni e le regole per fronteggiare la pandemia di Coronavirus in Italia valide fino al 5 marzo (per gli spostamenti è il ermine è del 15 febbraio), contengono importanti chiarimenti sugli spostamenti. In particolare per quelli che riguardano le coppie, i genitori, gli amici. Chi si può andare a trovare e soprattutto dove? Vediamo questa guida.

Zone arancione e ciaspole: giallo risolto. Ecco quando si può andare in montagna

Bollettino Covid: bollettino del 22 gennaio 

Seconde case anche fuori regione: i limiti

Zona rossa, arancione e gialla: cosa si può fare

1) Il mio partner vive in una città diversa?

E' possibile solo se il luogo scelto per il ricongiungimento coinciderà con quello in cui si ha la residenza, il domicilio o l’abitazione. E se se lavoro in una Regione e sono residente in un’altra e il mio coniuge/partner lavora in una terza Regione, potrà raggiungermi nella mia città di residenza? Ce lo spiega la Faq: "Nel caso in questione, il coniuge/partner potrà spostarsi per raggiungere il primo soltanto se ha la residenza o il domicilio nel Comune di destinazione o se in quel Comune c’è l’abitazione solitamente utilizzata dalla coppia".

Zone Italia: quali Regioni cambiano colore

2) Il rebus fidanzati

Per partner si intende anche il fidanzato o la fidanzata? La norma non è chiara perché nelle Faq sembra che il termine sia usato come sinonimo di coniuge. Quindi c'è chi esclude che si possano raggiungere i fidanzati lontani. Ma in effetti è questione di interpretazione e certezze non ce ne sono. Partner in effetti può benissimo essere sinonimo di fidanzato.

3) I miei genitori abitano fuori regione

I mei genitori abitano fuori regione e stanno bene di salute. Posso andare a trovarli? No, "Fino al 15 febbraio questi spostamenti sono vietati".

4) I funerali dei parenti stretti

Posso andare in un Comune/Regione diverso per partecipare al funerale di un parente stretto? Sì, è possibile rispettando però tutte le normative di sicurezza previste.

5) Viaggi in aereo o in treno

Se devo prendere un aereo o un treno posso attraversare un altro Comune/Regione anche se in fascia arancione o rossa? Sì, è possibile perché ciò rientra nei motivi di necessità. Dovrò avere con me l'autocertificazione

Zona arancione, rossa e gialla: cosa si può fare nel weekend

6) Andare a trovare i figli

Se sono separato/divorziato, posso andare a trovare i miei figli minorenni anche in un’altra Regione o Provincia autonoma? Posso recarmi all’estero per gli stessi motivi? "Sì, gli spostamenti per raggiungere i figli minorenni presso l’altro genitore o comunque presso l’affidatario, oppure per condurli presso di sé, sono consentiti anche tra Regioni e tra aree differenti". Devo però scegliere il tragitto più breve. Per quanto riguarda l'estero bisogna consultare prima di partire le condizioni dei singoli Paesi.

7) I bimbi dai nonni

Posso spostarmi per accompagnare i miei figli dai nonni e andarli a riprendere? "È possibile ma fortemente sconsigliato, perché gli anziani sono tra le categorie più esposte al contagio da COVID-19 e devono quindi evitare il più possibile i contatti con altre persone. Pertanto, questo spostamento è ammesso solo in caso di estrema necessità, se entrambi i genitori sono impossibilitati a tenere i figli con sé per ragioni di forza maggiore".