Cinghiali, 4 aggressioni nel Frusinate. Il vicesindaco: “Qui siamo circondati”

Due attacchi nel giro di un giorno. Per i feriti sono stati necessari decine di punti di sutura

Branco di cinghiali (repertorio)
Branco di cinghiali (repertorio)

Frosinone, 22 agosto 2023 - Cinghiali: ancora aggressioniQuattro episodi si sono verificati nel Frusinate, tra Esperia e Isola del Liri; due nel giro di un giorno. Ecco cosa sappiamo.

Cinghiali: 3 attacchi a Esperia

Il vicesindaco di Esperia Maddè Guglielmo racconta al telefono a Qn.net: “Da noi i casi negli ultimi dieci giorni sono stati tre. Il primo si è verificato a Badia di Esperia. Un uomo era andato a annaffiare il pioppeto quando è stato assalito dai cinghiali, un branco di 20-25 animali che hanno cercato anche di ribaltare l’auto. Poi venerdì scorso, in località Selvi, un giovane motociclista si è visto tagliare la strada da un branco, è finito all’ospedale con fratture multiple. Lo hanno operato questa mattina”.

L’ultimo attacco la notte scorsa. “Un ragazzo – spiega il numero due del Comune – era fermo al distributore di sigarette a 150 metri da casa.  È stato morso a un polpaccio. Se aveva un cane? No, non mi risulta”.

Soccorso e trasportato al ‘Santa Scolastica’ di Cassino, ha avuto diversi punti di sutura“Qui siamo circondati”, è il commento amaro del vicesindaco.

La donna aggredita a Isola del Liri

Ma a questi 3 attacchi va aggiunta anche l’aggressione da parte di 3 cinghiali nel pomeriggio di ieri a Isola del Liri. Una pensionata intenta ad annaffiare l’orto è stata azzannata alle gambe. Da quanto trapela, i medici del ‘Santissima Trinità’’ di Sora le avrebbero dovuto applicare decine di punti di sutura.