Domenica 14 Luglio 2024

Ci sono le esercitazioni anti sisma. Ma vanno (quasi) tutti al mare

A Pozzuoli, scarsa partecipazione alla simulazione anti bradisismo mentre molti si rifugiano dal caldo nel mare. Fabrizio Curcio invoca maggiore coinvolgimento dei cittadini.

Ci sono le esercitazioni anti sisma. Ma vanno (quasi) tutti al mare

Ci sono le esercitazioni anti sisma. Ma vanno (quasi) tutti al mare

Mentre pochi cittadini partecipavano alla simulazione anti bradisismo a Pozzuoli, in tanti contemporaneamente trovavano riparo dalla calura estiva con un bagno refrigerante nel mare sottostante. La scena, racchiusa in pochi metri, ha fotografato la scarsa partecipazione all’iniziativa, durata due giorni, per testare la reazione a un eventuale peggioramento della crisi sismica che da tempo riguarda i Campi Flegrei. A Pozzuoli in 30 hanno partecipato alla simulazione ieri nelle due aree di accoglienza, una sul Lungomare Pertini e l’altra sul Largo del Ricordo. "Dobbiamo migliorare il coinvolgimento dei cittadini, tutto ciò che facciamo come istituzioni a livello comunale, regionale e nazionale ha necessità di un riscontro della popolazione", così Fabrizio Curcio, capo della Protezione Civile nazionale, presente ai Campi Flegrei per le esercitazioni.