Roma, 23 settembre 2020 - Bollettino sull'andamento dell'epidemia di Coronavirus in Italia diffusi dal Ministero della Salute. Casi in crescita, ma con più tamponi. Sale il numero delle vittime: oggi sono 20. Corre intanto il contagio nel resto del mondo: record di contagi in Israele, superati i 200mila morti negli Stati Uniti, altri 1.700 casi in Germania, in Francia in rianimazione l'ex bodyguard di Macron, impennata di vittime in Spagna. Tornando in Italia, prorogata fino a domenica la sospensione dell'attività didattica a La SpeziaLa città è al centro di un preoccupante aumento di contagi da fine agosto. Attualmente i positivi sono 1.049, oltre il doppio di quanto registrato nel lockdown, e gli ospedalizzati 85. Intanto il Dl Covid è stato approvato in via definitiva dal Senato, che ha confermato la fiducia al governo con 143 voti favorevoli e 120 voti contrari. Nessun astenuto. Il provvedimento è legge.

Genova, mascherine obbligatorie anche all'aperto e 24 ore su 24

Scuola, i banchi monoposto non arrivano. Comune sega in due quelli tradizionali

I dati e la tabella del 23 settembre

Oggi 1.640 nuovi casi e 20 morti. I ricoveri sono 2.658 (+54), le terapie intensive 244 (+5). I guariti sono 995 nelle 24 ore I tamponi sono stati 103.696.

Milan, Duarte positivo al Coronavirus. Giocatore in isolamento

Campania, il dato più alto di oggi

Salgono di nuovo, e sono 248, i nuovi positivi in Campania, a fronte di 4.901 tamponi. Il dato è dell'Unita' di crisi della Regione e porta il totale positivi a 10.907 su un totale tamponi pari a 553.231. Nessun nuovo decesso.

Lombardia

Altri 196 contagi in Lombardia, di cui 29 'debolmente positivi' e 6 a seguito di test sierologico. Nessun nuovo decesso. I tamponi effettuati sono stati 22.805, per un rapporto dello 0,85%. I nuovi guariti/dimessi da ieri sono 119 e le persone in terapia intensiva sono 33, una in meno di ieri. Aumentano i pazienti ricoverati: sono 308 (+14). Nelle province i nuovi casi sono così suddivisi: Milano 96 di cui 71 a Milano città, Bergamo 8, Brescia 20, Como 5, Cremona 0, Lecco 4, Lodi 0, Mantova 6, Monza e Brianza 11, Pavia 18, Sondrio 0 e Varese 13. 

Lazio, 3 decessi

Dopo il record di 238 nuovi positivi registrati ieri, il Lazio vede oggi una decrescita, ma i numeri restano alti: "Su oltre 9 mila tamponi si registrano 195 casi", rende noto l'assessore alla Sanità regionale, Alessio D'Amato. Di questi 195, ben 135 sono a Roma. Si registrano anche tre decessi.

(L'articolo prosegue dopo il video)

image

Veneto, altri 150 casi

Il Veneto registra 150 nuovi casi di positività nelle ultime 24 ore e due vittime, che portano il dato complessivo dei morti a 2.167. Il numero totale degli infetti dall'inizio dell'epidemia tocca quota 26.154. Sale anche il numero dei pazienti in terapie intensiva, 22 (+2). Le persone attualmente positive sono 3.155 (+12).

Emilia Romagna, sopra quota 100

Dall'inizio dell'epidemia in Emilia-Romagna sono stati registrati 34.612 casi di positività, 101 in più rispetto a ieri, di cui 50 asintomatici individuati nell'ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Si registra un nuovo decesso: un uomo di 98 anni della provincia di Modena. Prosegue l'attività di controllo e prevenzione: dei 101 nuovi casi, 46 erano già in isolamento al momento dell'esecuzione del tampone e 69 sono stati individuati nell'ambito di focolai già noti. L'età media dei nuovi positivi di oggi è 46 anni.

Toscana, una vittima

In Toscana si registrano altri 90 contagi, con un'età media di 41 anni circa. Il 70% è risultato asintomatico, il 18% pauci-sintomatico. Oggi si registra un nuovo decesso: un uomo di 80 anni a Prato. I tamponi sono stati 7.502. Gli attualmente positivi sono oggi 3.054, -0,1% rispetto a ieri. I ricoverati sono 121 (2 in più rispetto a ieri), di cui 24 in terapia intensiva (3 in più).

Liguria ancora sopra 100

Sono 108 i nuovi positivi in Liguria. I tamponi eseguiti fino a oggi sulla popolazione sono 291.936 (+3.766). Gli ospedalizzati sono attualmente 167 (+2 rispetto a ieri). 18 i pazienti in terapia intensiva (+1). Altri due morti: una donna di 81 anni presso l'ospedale di Albenga e una 98enne presso l'ospedale di Sarzana.

Umbria, positivo assessore regionale

Sono risultati positivi al Covid-19 l'assessore regionale ai Trasporti dell'Umbria, Enrico Melasecche, due assistenti e uno dei dirigenti di Palazzo Donini.

Marche, 32 contagi

Sono stati 32 i casi rilevati nelle Marche nell'ultima giornata nel percorso nuove diagnosi: 12 in provincia di Pesaro Urbino, 12 in provincia di Ascoli Piceno, tre in provincia di Ancona, due in provincia di Macerata, uno in provincia di Fermo e due fuori regione. In tutto, fa sapere il Gores, sono stati testati 1.497 tamponi: 829 nel percorso nuove diagnosi e 668 nel percorso guariti.

Puglia, i nuovi positivi sono 89

Oggi in Puglia sono stati registrati 89 nuovi casi positivi su 4.014 test: 29 in provincia di Bari, 2 in provincia di Brindisi, 11 nella provincia BAT, 35 in provincia di Foggia, 2 in provincia di Lecce, 6 in provincia di Taranto, 4 residenti fuori regione. Sono stati registrati due decessi: uno in provincia di Bari e uno in provincia di Taranto.