Lunedì 20 Maggio 2024

Anziana col test del Dna scopre di avere due sorelle e tre fratelli

Dopo 30 anni di ricerche, Sonia Andretta ha riunito la famiglia separata dalla Seconda Guerra Mondiale, svelando l'identità del nonno e presentando nuovi parenti alla madre.

Anziana col test del Dna scopre di avere due sorelle e tre fratelli

Anziana col test del Dna scopre di avere due sorelle e tre fratelli

Ciocche che accendevano di rosso i capelli dei discendenti e occhi azzurri così diversi dal fenotipo del resto della famiglia da non passare inosservati. Ma la verità è stata riportata a galla dalla tenacia di Sonia Andretta. Che dopo 30 anni di ricerche, prima ha scoperto l’identità del nonno, poi ha presentato alla madre Paola Franzin, 80enne, i fratelli che quest’ultima non sapeva di avere. È stata una grande emozione per la signora Franzin incontrare lo scorso 2 maggio una nuova e consistente parte della famiglia: le sorelle Anna e Filomena e i fratelli Severino e Gino. Mancava soltanto Fernando, che vive in Canada. A legarli è lo stesso padre, Pietro Martelluzzi oggi defunto, che durante la Seconda Guerra Mondiale aveva avuto una relazione in Veneto, nel territorio di Cessalto. Da quella storia d’amore, nacque Paola. Erano tempi bui, e un soldato al fronte sapeva di poter incontrare la morte prima di riuscire a riabbracciare i propri affetti. Ma a Martelluzzi la sorte riservò un futuro migliore: l’uomo tornò a Veroli, Frosinone, e di lui non si seppe più nulla