Giovedì 30 Maggio 2024

Litiga con un gruppo di persone e cade dalle scale per un pugno. Concerto dei Subsonica, così è morto Antonio Morra

Firenze, nove persone portate in questura. Nella lite sarebbe spuntato anche un coltello. Il gruppo su Instagram: “Siamo costernati e profondamente addolorati per quanto accaduto”

Le scale fuori dal Nelson Mandela Forum dove è caduto Antonio Morra (nel riquadro) durante il concerto dei Subsonica (Foto Marco Mori / New Press Photo)

Le scale fuori dal Nelson Mandela Forum dove è caduto Antonio Morra (nel riquadro) durante il concerto dei Subsonica (Foto Marco Mori / New Press Photo)

Firenze, 12 aprile 2024 – Con il passare delle ore diventa sempre più chiara la dinamica della lite che ha portato alla morte di Antonio Morra, napoletano di 47 anni residente a Pistoia, durante il concerto dei Subsonica a Firenze

Morto dopo la lite al concerto dei Subsonica, le scale da dove è caduto Antonio Morra (Foto Marco Mori / New Press Photo)

Tutto accade durante il concerto al Nelson Mandela Forum, intorno alle ore 23 di giovedì 11 aprile. Antonio Morra esce dal palazzetto insieme alla moglie per andare a fumare una sigaretta sulle scale esterne al palasport, lato viale Malta. Qui incontra un gruppo di persone, in base alle prime ricostruzioni si tratterebbe di alcuni addetti di una ditta incaricata dello smontaggio del palco a fine concerto.  

Probabilmente per futili motivi, scatta la lite tra il gruppo e il 47enne. Le telecamere di videosorveglianza che riprendono tutta la scena mostrano un uomo che si avvicina ad Antonio e gli sferra un pugno. Il 47enne barcolla e cade dalle scale. Nella lite sarebbe spuntato anche un coltello

Subsonica a Firenze, le foto del concerto al Mandela Forum (Tania Bucci / New Press Photo)

Scatta l’allarme. Sul posto interviene un’ambulanza che trasporta in gravi condizioni Antonio Morra all’ospedale Careggi di Firenze, dove l’uomo muore per i gravi traumi riportati alla testa nella caduta. 

Sulla vicenda indaga la polizia di Firenze. Al momento gli investigatori stanno cercando di identificare il gruppo di persone coinvolte nella lite e soprattutto la persona che ha tirato il pugno ad Antonio. In base a quanto appreso, in Questura si trovano ora nove persone

"Siamo costernati per quanto avvenuto ieri notte all’uscita del palazzetto – scrivono i Subsonica in una storia su Instagram –  e profondamente addolorati. Siamo vicini ai familiari delle persone coinvolte in questo momento difficile".