Fratelli litigano per la PlayStation. Sorella accoltella il fratello 16enne: è grave

E’ accaduto in provincia di Agrigento. La 17enne ha colpito il fratello alle spalle, fra cuore e polmone. Il giovane è ricoverato in rianimazione

Litigano per la playstation e sorella accoltella il fratello

Litigano per la playstation e sorella accoltella il fratello

Agrigento, 7 febbraio 2024 – Un 16enne che gioca alla PlayStation. Qualche urlo (magari online con gli amici come capita spesso agli adolescenti) di troppo. La sorella che si spazientisce e lo accoltella alla schiena. E’ quanto accaduto in Sicilia, in provincia di Agrigento.

Una ragazza di 17 anni è stata denunciata alla procura per i minori dopo avere accoltellato alla schiena il fratello di un anno più giovane "per avere fatto un po' troppo rumore mentre giocava alla PlayStation". E' accaduto a Favara, in provincia di Agrigento. Il ragazzo, colpito fra cuore e polmone, è in gravi condizioni e si trova ricoverato al reparto di rianimazione dell'ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento.

A quanto pare l’origine dell’aggressione, avvenuta con un coltello da cucina, sarebbe legata al fatto che mentre la ragazza stava studiando il fratello facesse troppo rumore giocando con la consolle di videogiochi.

L'episodio, di cui si è avuta notizia solo oggi, risale a venerdì. Sul posto sono intervenuti i carabinieri. La ragazza rischia, adesso, un'incriminazione per tentato omicidio anche se, al momento, l'ipotesi di reato è di lesioni personali aggravate.