Cultura
29 aprile 2018
Se c’è una cosa indiscutibile a questo mondo, è la follia di Roger Waters. Si era già evidenziata nel 1979, ai tempi di ‘The wall’, e si è irrobustita negli anni. ‘Animals’ era un album cupo, ‘The final cut’ lacerante e autolesionista. Chiaro[...]
Cultura
26 gennaio 2018
La morte di Dolores O’ Riordan ha riportato alla memoria l’era in cui il vento d’Irlanda soffiava sul mondo della musica. Anni 80 e 90, quando quel vecchio brontolone di Van Morrison si guardò[...]
Cultura
16 gennaio 2018
. Come si fa oggi a non pensare a quelle parole, a quella canzone, ‘When you’re gone’, che Dolores O’ Riordan cantava nell’album ‘To the faithful departed’, nel 1996. Solo gli irlandesi[...]
Cultura
20 dicembre 2017
Lo so, quella parola, chissenefrega, ce l’avete sulla punta della lingua. E allora basta tirare dritto e ignorare il post. Ma a chi interessa questa è la classifica dei 15 miei migliori album del 2017, la musica che mi ha fatto compagnia fra le[...]
Cultura
13 dicembre 2017
Quando un gruppo è prigioniero del proprio splendido passato è difficile vivere il presente. Gli U2 lo sanno da anni e anni. Potevano sciogliersi da tempo e campare di rendita, non l’hanno fatto. E quando esce un loro disco nuovo, la storia è[...]
Cultura
13 agosto 2017
Un fenicottero può avere 70 anni e volare ancora? Solo se il suo nome è Ian Anderson. Settant’anni il 10 agosto, il despota dei Jethro Tull potrebbe svernare nel suo castello scozzese eppure è ancora in giro. Un martello, tour su tour, anche se[...]
Cultura
25 giugno 2017
Premessa: in casi come questi il sottoscritto è poco attendibile. Perché nel concerto di Agnes Obel convergono tante vecchie passioni del vostro ammuffito blogger: i paesi nordici, il pianoforte, le atmosfere rarefatte e le biondine diafane[...]
Cultura
23 febbraio 2017
Jim Kerr ha smesso (per fortuna) di bistrarsi gli occhi, fianchi e volto sono più rotondi, ma cosa volete, il tempo scorre impietoso sui contorni degli antichi eroi degli anni Ottanta. Ricorderete i Simple Minds: dovevano conquistare il mondo[...]
Cultura
31 dicembre 2016
Premessa, potrete benissimo dire: e chissenefrega. E avrete ragione. . Poi manca quello che ci dovrebbe essere e c’è quello che non dovrebbe esserci. Questa però è la classifica dei miei 10 migliori album usciti quest’anno. E ci sono cose che[...]
Cultura
26 dicembre 2016
Morire il giorno di Natale è crudele. Accadde a James Brown, giusto dieci anni fa. E’ accaduto ora a George Michael, davvero il suo ‘Last Christmas’, ad appena 53 anni, ma evidentemente gli eccessi di gioventù hanno presentato il conto in[...]
Cultura
11 dicembre 2016
Com’è il teatro da ascoltare, immaginandoselo senza poterlo vedere? Un’architettura fantastica costruita da Kate Bush capace di passare una vita a stupire, senza smentirsi mai. Rammentate? Nel 2014 lasciò sbalordito il pianeta annunciando il[...]
Cultura
9 dicembre 2016
Era nato chitarrista Greg Lake, ma a volte in due si è di troppo. E così quando da ragazzino si ritrovò a lezione di chitarra con un altro coetaneo lui non lo sapeva, ma la sua strada avrebbe imboccato una curva diversa. Quel coetaneo era[...]
Cultura
11 novembre 2016
In questo momento ce lo si immagina come a fine concerto: un lieve inchino al pubblico togliendosi dal capo l’immancabile borsalino. Un’uscita di scena spettacolare nella sua sobrietà, ma come spetta alle leggende. Perché la morte di Leonard[...]
Cultura
27 ottobre 2016
Appena lo metti sul lettori cd vedi il minutaggio e pensi a una rapina: un cd che dura appena 36 minuti! Poi inizia la musica e arriva quella voce. E gli perdoni tutto. Ha 82 anni, pensate, eppure quella voce non ha perso un grammo di fascino.[...]
Cultura
27 ottobre 2016
Agnes Obel non ha inventato nulla. Ma con grazia ha ereditato quel ruolo che Kate Bush interpretò negli anni Ottanta, una voce nelle tenebre che si muove sinuosamente fra arrangiamenti delicati e ipnotici, fra uno spicchio di luna e una folata[...]
Cultura
14 ottobre 2016
I suoi concerti sono da sempre spiazzanti, i dischi non più tanto belli, la voce nasale come non mai e il mattatore tutto tranne che simpatico. Ma c’è un coerenza di fondo, con gli anni rimasta limpida, un pegno di lealtà in un mondo[...]
Cultura
21 aprile 2016
E’ stato un genio, non a lungo, ma lo è stato. E ora che anche Prince se n’è andato a soli 57 anni ci si accorge, ancora una volta, che la musica alle nostre spalle resterà ineguagliabile. E lui ha lasciato la sua impronta. Chissà se lo avrà[...]
Cultura
14 aprile 2016
E così succede anche chi ha varcato il mezzo secolo, come il sottoscritto, di finire in mezzo a un concerto-baraonda con tanti ragazzini. E’ successo all’Unipol arena di Bologna per Florence and the machine. Un tempo sarei piombato sotto il[...]
Cultura
15 marzo 2016
Abitualmente sono contrario ai dischi postumi, sarà perché in tanti anni si è vista scorrere tanta spazzatura, brani inascoltabili, demo ripudiati, il tutto poi impacchettato in una confezione lussuosa per i soliti acquirenti citrulli. Stavolta[...]
Cultura
7 marzo 2016
Joe Jackson trent’anni dopo, come se il tempo non fosse passato. Al teatro Manzoni di Bologna lo ritrovi come sempre: eccentrico, lunatico, appassionato. Ha un buon disco da proporre, ‘Fast forward’, il primo di inediti dopo 7 anni, e un[...]
Cultura
3 marzo 2016
Trent’anni fa usciva uno dei film più belli dedicati al jazz, ‘Round midnight’, di Bernard Tavernier. In tv lo passano pochissimo e se accadrà, immagino, sarà a a notte fonda, ed è un gran peccato. Chi ama il jazz, specie l’era be-bop dei[...]
Cultura
20 gennaio 2016
La morte di Glenn Frey arrivata una settimana dopo quella di David Bowie ha gettato il popolo del rock nello psicodramma più totale. Il fatto è che di nuovo in giro c’è molto poco, e questo che da tanto tempo (fra un tot di anni assisteremo a[...]
Cultura
12 gennaio 2016
C’è chi sceglie ‘Ziggy stardust’, chi ‘Starman’, chi ‘Life on Mars’ chi ‘Space Oddity’: eleggere la canzone simbolo di David Bowie è impossibile. Ma di certo ‘Heroes’ è quella che lo rappresenta meglio di tutti, il ponte fra l’eredità glam e la[...]
Cultura
11 gennaio 2016
La morte di David Bowie è una tragedia, perché in questo caso hai l’impressione di aver perso uno che qualcosa ancora poteva dare alla musica. Non ho ancora ascoltato l’ultimo cd. ‘The next day’, il precedente, invece non era male. Ora abbiamo[...]