Sabato 22 Giugno 2024

Weber, solo intesa con Tunisi, non c'è alternativa

Il Presidente del PPE Manfred Weber sostiene che non c'è alternativa alla collaborazione con i vicini e che il memorandum con la Tunisia è la via giusta. Weber sottolinea che bisogna ascoltare le preoccupazioni della Tunisia e trovare una soluzione ai problemi di attuazione dell'accordo.

Weber, 'sostegno a Tunisi, non c'è alternativa all'intesa'

Weber, 'sostegno a Tunisi, non c'è alternativa all'intesa'

Il Presidente del PPE, Manfred Weber, ha affermato in conferenza stampa a Strasburgo che "non c'è altra scelta che collaborare con i nostri vicini, il memorandum con la Tunisia è la strada giusta e un esempio per gli accordi futuri". Rispondendo a una domanda sulla decisione del Presidente tunisino Saied di respingere i fondi Ue parte dell'accordo firmato a luglio, Weber ha aggiunto: "Spesso parliamo di Tunisia solo quando si tratta di migranti, ma dobbiamo ascoltare le loro preoccupazioni, in particolare per quanto riguarda lo sviluppo economico. Se ci sono problemi nell'attuazione dell'accordo, dobbiamo trovare una soluzione, io rimango in sostegno".