Operaio muore carbonizzato in acciaieria

Nel Bresciano, vittima un uomo di 51 anni

Operaio muore carbonizzato in acciaieria
Operaio muore carbonizzato in acciaieria

Un operaio di 51 anni è morto all'alba nella zona esterna dell'azienda Feralpi a Lonato, nel Bresciano. L'uomo, dipendente di un'azienda esterna, stava manovrando una pala meccanica quando, per cause ancora da accertare, avrebbe rovesciato del materiale incandescente sul mezzo, che ha preso fuoco. I pompieri, allertati per un incendio, quando sono riusciti a spegnere le fiamme hanno trovato il corpo carbonizzato dell'uomo.