Mattarella, attuare i diritti della Carta, lavoro non è merce

Il Presidente Mattarella sottolinea l'importanza del lavoro come fondamento della Repubblica, non come merce ma come protagonista di diritti e doveri. Alla cerimonia delle Stelle al merito del lavoro al Quirinale.

Mattarella, attuare il dettato della Carta, lavoro non è merce

Mattarella, attuare il dettato della Carta, lavoro non è merce

Le trasformazioni si susseguono e gli equilibri devono essere continuamente ridefiniti per dare piena attuazione a quanto previsto dalla Costituzione. Quando quest'ultima parla di Repubblica fondata sul lavoro, non intende il lavoro come merce, bensì come 'persona che lavora', come protagonista e, in quanto cittadino, titolare di diritti e doveri. Lo ha affermato il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, durante la cerimonia delle Stelle al merito del lavoro presso il Quirinale.