Lunedì 22 Luglio 2024

Corea del Nord simula un attacco nucleare con finte testate

Media, esercitazione in risposta a attività militari Usa e Seul

Corea del Nord simula un attacco nucleare con finte testate

Corea del Nord simula un attacco nucleare con finte testate

La Corea del Nord ha organizzato nel fine settimana un'esercitazione di "attacco nucleare tattico simulato" con finte testate atomiche attaccate a due missili da crociera a lungo raggio che sono stati lanciati nell'oceano. Lo ha riferito la Kcna, agenzia di stampa nordcoreana, affermando che l'operazione è stata organizzata in risposta all'attività militare congiunta delle forze statunitensi e sudcoreane. "Un'esercitazione di fuoco per un attacco nucleare tattico simulato è stata condotta all'alba del 2 settembre per avvertire i nemici dell'effettivo pericolo di guerra nucleare", scrive Kcna, aggiungendo: "Due missili da crociera strategici a lungo raggio dotati di finte testate nucleari sono stati lanciati dalla costa occidentale della Corea del Nord, nel mare a sud".