Borsa: Hong Kong negativa, apre a -1,13%

Pesano i timori su economia cinese ancora di più in deflazione

La Borsa di Hong Kong apre la seduta con una brusca correzione sui timori della tenuta economica della Cina, scivolata ancora più in deflazione: l'indice Hang Seng cede l'1,13% e si attesta a 16.149,06 punti. A novembre, i prezzi al consumo hanno registrato una contrazione annua dello 0,5% (dal -0,2% di ottobre) a fronte di stime della vigilia a -0,1%, la più ampia da novembre 2020 a causa della frenata degli alimentari (-4,2% da -4% del mese precedente) e del calo ulteriore delle quotazioni della carne di maiale. I prezzi alla produzione, secondo quanto riferito sabato dall'Ufficio nazionale di statistica, hanno ceduto il 3% annuo, molto più del -2,6% di ottobre e delle previsioni di mercato di -2,8: si tratta del 14/mo calo mensile consecutivo e del più ampio da agosto con un'economia in condizioni più difficili.