Attacchi a Kerman, Isis rivendica responsabilità in Iran

Oltre 80 persone uccise e quasi 300 feriti nell'attacco di ieri

Iran, l'Isis avrebbe rivendicato le esplosioni di Kerman

Iran, l'Isis avrebbe rivendicato le esplosioni di Kerman

L'Isis avrebbe rivendicato la responsabilità delle due esplosioni di ieri a Kerman, in Iran, che hanno provocato la morte di 84 persone e il ferimento di altre 284. Lo riporta su X 'Mizan', il sito della Magistratura iraniana, citando "alcuni rapporti sui media".