Giovedì 13 Giugno 2024

"Settanta paesi sono in guerra, polemiche solo sulla Russia"

"Settanta paesi sono in guerra,  polemiche solo sulla Russia"

"Settanta paesi sono in guerra, polemiche solo sulla Russia"

"Non abbiamo visto un solo commento nei confronti della partecipazione di atleti i cui Paesi sono coinvolti nelle altre 70 guerre e conflitti armati del mondo". Il presidente del Comitato Olimpico Internazionale, Thomas Bach, ha risposto così alle critiche di molti governi di tutto il mondo dopo che il Cio aveva riammesso gli atleti russi e bielorussi alle competizioni sportive internazionali (solo a titolo individuale e neutrale, senza inno, bandiera e colori, sulla partecipazione a Parigi 2024 il Cio si è riservato la decisione). Secondo Bach, "il fatto che entrambe le parti in questo confronto non siano soddisfatte potrebbe indicare che abbiamo trovato una via di mezzo su cui tutti possiamo andare avanti".