Lunedì 17 Giugno 2024

Senza Immobile la Lazio è a terra

LAZIO

1

AZ ALKMAAR

2

Primo tempo: 1-1

LAZIO (4-3-3): Maximiano 5.5; Lazzari 6, Patric 5.5, Casale 6 (1’st Romagnoli 6), Marusic 5.5; Milinkovic-Savic 5.5, Cataldi 6 (25’st Vecino 6), Luis Alberto 6; Pedro 6.5 (25’st Cancellieri 6), Felipe Anderson 6, Zaccagni 6.5. Allenatore: Sarri 5.5.

AZ ALKMAAR (4-3-3): Ryan 7; Sugawara 5.5, Goes 6, Hatzidiakos 6, Kerkez 7 (37’st de Wit sv); Clasie 6, Mijnans 6, Reijnders 6.5; Odgaard 6 (37’st Mihailovic sv), Pavlidis 7 (37’st Meerdink sv), Karlsson 7 (37’st van Brederode sv). Allenatore: Jansen 6.5.

Arbitro: Nyberg (Swe) 6.

Reti: 18’ pt Pedro, 45’ pt Pavlidis; 17’ st Kerkez.

Note: ammoniti Clasie, Kerkez. Angoli: 5-1 per la Lazio. Recupero: 3’; 3’.

Immobile non c’è e si vede, la Lazio spreca subito l’euforia per il colpaccio sul Napoli mettendosi nei guai in vista del ritorno di Conference League. Ai biancocelesti non basta il vantaggio firmato da Pedro al 18’, gli olandesi pareggiano con Pavlidis allo scadere del primo tempo e ribaltano il match con Kerkez nella ripresa, mettendo in discesa la gara di ritorno della settimana prossima.

"Abbiamo avuto un buon approccio – ha detto Felipe Anderson a fine gare –, ma abbiamo pagato i nostri errori. Dobbiamo essere più cattivi sotto porta, non sono contento di me stesso perché ho sbagliato tante chance per far vincere la squadra".