Domenica 23 Giugno 2024

Pelè resta ancora in ospedale I medici: "L’infezione migliora" Ma non si parla di dimissioni

Pelé rimane ricoverato senza una previsione certa su quando potrà tornare a casa, ma sta comunque migliorando: lo ha precisato un nuovo bollettino medico dell’ospedale Albert Einstein di San Paolo, dove ‘O Rei’ si trova da due settimane in seguito a un’infezione respiratoria. "Pur senza previsioni di dimissioni, il paziente continua a presentare miglioramenti del suo stato clinico, soprattutto dell’infezione respiratoria, è cosciente e con segni vitali stabili", si legge nel rapporto. L’82enne tre volte campione del mondo è entrato nel nosocomio il 29 novembre a causa di problemi con il trattamento chemioterapico per curare il cancro rilevato nel settembre 2021. Kelly Nascimento, una delle figlie, ha intanto visitato il padre e postato una foto insieme a lui con il testo "Sono arrivata".