Giovedì 16 Maggio 2024

Onana si fa beffare, la staffetta Dzeko-Lukaku non funziona

ONANA 6. Il sinistro di Ciurria è imparabile. Attento quando Ranocchia piazza un fendente basso in area piccola e sul tentativo di testa di Gytkjaer. Caldirola lo prende in controtempo.

SKRINIAR 5. Lascia a Dany Mota un’ottima chance concedendogli la percussione sul fondo da sinistra. Meno dominante del solito, si rifugia nelle "cattive". ACERBI 6. L’incrocio di gambe in area con Ciurria nei primi minuti di partita scatena qualche protesta tra i brianzoli. Segna il possibile tris, ma Sacchi aveva già fischiato.

BASTONI 6. La palla tagliata per Darmian è perfetta e porta al primo vantaggio nerazzurro. DARMIAN 6,5. Grande inserimento dopo 10’ e l’Inter passa. Piazza anche un ottima palla sui piedi di Dzeko nella ripresa.

BARELLA 6. Esce claudicante nel secondo tempo dopo aver mandato in porta Dimarco a metà del primo.

CALHANOGLU 6. Lascia il campo dopo meno di un’ora per un problema fisico. Fino a quel momento, una prova sufficiente. MKHITARYAN 5. Perde una bruttissima palla al limite della propria area e il Monza va vicino al 2-1. Sparisce piano piano dal campo e nel finale perde il pallone che porta al pari dei brianzoli.

DIMARCO 6. Splendido lo scambio con Barella che lo porta al tiro, per sua sfortuna la palla gli capita sul destro e lui calcia alto. Per il resto si vede poco.

MARTINEZ 7. Punisce l’eccesso di sicurezza di Pablo Marì e insacca da opportunista. Quando ci riprova poco dopo, Di Gregorio si salva in angolo. Nella ripresa va vicino a un gol fotocopia del primo. Coglie anche un palo nel finale, è nettamente il più vivo dei suoi.

DZEKO 5. Manca una palla su cross basso di Darmian a pochi metri dalla porta: sarebbe stato il tris, stavolta è una stecca.

All. INZAGHI 5. Troppi brividi, l’ingresso di Lukaku gli dà veramente poco. Poi lo tradisce Mkhitaryan.

ASLLANI 5,5. Non riesce a dare il cambio di passo alla squadra nelle ripartenze. LUKAKU 5. Costantemente anticipato. Il top della condizione è lontano. GAGLIARDINI 5,5. Spende male il giallo quando protesta con Sacchi per un fallo che c’è. DUFMRIES 5. Suo malgrado, corregge in porta il colpo di testa di Caldirola. GOSENS sv.

VOTO INTER 5

m.t.