Venerdì 14 Giugno 2024

Nota Covisoc, il Consiglio di Stato: "Improcedibile il ricorso Figc"

Il Consiglio di Stato ha dichiarato ieri improcedibile il ricorso della Figc contro la decisione del Tar del Lazio sulla “Carta Covisoc“ richiesta dalla Juventus per il caso plusvalenze. Lo scorso 7 marzo il Tar aveva accolto il ricorso presentato dai legali di Fabio Paratici e Federico Cherubini, disponendo che la Figc condividesse la comunicazione del 14 aprile 2021. La Federcalcio aveva a sua volta subito fatto ricorso al Consiglio di Stato che l’11 marzo aveva respinto l’istanza monocratica e fissato l’udienza per il 23 marzo. Ieri la decisione collegiale che ha dichiarato il ricorso improcedibile. La “Carta Covisoc“, come detto, era stata resa subito diponibile alla Juve dalla Figc e proprio questo ha reso il ricorso non procedibile. Per il caso plusvalenze, si attende ora il 19 aprile: il Collegio di Garanzia del Coni dovrà pronunciarsi dopo il ricorso della Signora contro i 15 punti di penalizzazione.